Last Cop - L'ultimo sbirro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Last Cop - L'ultimo sbirro
Last Cop - L'ultimo sbirro.png
Immagine dalla sigla italiana della serie televisiva
Titolo originale Der letzte Bulle
Paese Germania
Anno 2010-2014
Formato serie TV
Genere poliziesco
Stagioni 5
Episodi 60
Durata 45 min (episodio)
Lingua originale tedesco
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 1080i
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Thomas Klemm
Produttore Jan Kromschröder, Philipp G. Steffens
Casa di produzione Granada Produktion für Film und Fernsehen
Green Sky Films
Prima visione
Prima TV Germania
Dal 12 aprile 2010
Al 2 giugno 2014
Rete televisiva Sat.1
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 3 luglio 2012
Al in corso
Rete televisiva Rai 1 (ep. 1-6; 8-21; 27+)
RSI LA1 (ep. 22-26)
Rai Premium (ep. 7)
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 1º aprile 2014
Al in corso
Rete televisiva AXN

Last Cop - L'ultimo sbirro (Der letzte Bulle) è una serie televisiva tedesca di genere poliziesco, in onda in Germania dal 2010 al 2014 su Sat.1. In Italia è trasmessa in prima visione in chiaro dal 3 luglio 2012 su Rai 1,[1] e a pagamento dal 1º aprile 2014 su AXN.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Henning Baum, il protagonista della serie TV.

Nel 1988, il commissario Mick Brisgau cade in coma a seguito di un colpo di pistola alla testa. Vent'anni dopo si risveglia e ritorna in servizio presso il commissariato di Essen, ma deve scontrarsi con metodi più moderni rispetto a quelli da lui usati in passato e con una realtà quotidiana completamente differente a quella che aveva lasciato.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

La serie è composta da 60 episodi suddivisi in cinque stagioni, quattro da tredici episodi e una da otto. La prima stagione è andata in onda su Sat.1 dal 12 aprile al 2 agosto 2010, mentre la seconda dal 14 marzo al 20 giugno 2011. La terza stagione è andata in onda dal 6 febbraio al 7 maggio 2012 e il 3 maggio 2012 Sat.1 ha annunciato la produzione di una quarta stagione, trasmessa in Germania dal 21 gennaio[2] al 22 aprile 2013. La quinta stagione è andata in onda in patria dal 24 aprile[3] al 2 giugno 2014; l'attore Henning Baum annunciò, nell'estate del 2013, che questa sarebbe stata l'ultima stagione della serie.[4]

In Italia la serie è andata in onda dal 3 luglio 2012 su Rai 1, che ha trasmesso gli episodi della prima stagione e otto della seconda stagione, fermando la messa in onda il 5 settembre dello stesso anno. Gli ultimi cinque episodi della seconda stagione sono andati in onda prima sulla rete RSI LA1 dal 14 al 20 maggio 2013 in coda alla messa in onda degli episodi precedenti. Su Rai 1 invece tali cinque episodi sono andati in onda soltanto dal 3 luglio 2013, seguiti dagli episodi della terza stagione. La quarta stagione è in onda dal 16 luglio 2014, sempre su Rai 1.[5] Dal 1º aprile 2014 la serie è in onda anche sulla rete a pagamento AXN.

Stagione Episodi Prima TV Germania Prima TV in italiano
Prima stagione 13 2010 2012-2013
Seconda stagione 13 2011 2012-2013
Terza stagione 13 2012 2013
Quarta stagione 13 2013 2014
Quinta stagione 8 2014 -

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

  • Michael "Mick" Brisgau (stagioni 1-5), interpretato da Henning Baum, doppiato da Christian Iansante.
    Mick è il protagonista della serie ed è un commissario in attività presso il commissariato di Essen. Nel 1988, in seguito ad un colpo di pistola alla testa, è finito in coma e vent'anni dopo si risveglia ritornando alle sue attività, ma senza poche difficoltà. Con il passare del tempo e con l'aiuto di alcuni colleghi, inizia ad abituarsi alla nuova situazione, lasciandosi alle spalle il passato. Mick è piuttosto irascibile, utilizza spesso metodi anticonvenzionali per risolvere i casi (come l'introduzione notturna in proprietà private per raccogliere prove) ed è molto protettivo nei confronti della figlia, con la quale ha un rapporto alle volte travagliato.
  • Andreas Kringge (stagioni 1-5), interpretato da Maximilian Grill, doppiato da Marco Benvenuto.
    È un commissario di polizia e collega di Mick, al quale viene affiancato dopo il suo risveglio dal coma. Esperto di computer, preciso e ligio al dovere, è inizialmente in contrasto con le idee e il comportamento di Mick, tanto da litigare in più occasioni, ma con il passare del tempo diventano amici e Andreas inizia ad assumere alcuni abitudini da Mick.
  • Martin Ferchert (stagioni 1-5), interpretato da Helmfried von Lüttichau, doppiato da Paolo Marchese.
    È il capo della sezioni omicidi del commissariato di Essen e amico e collega di vecchia data di Mick. Nella terza stagione lascia il suo ruolo di capo della sezione omicidi a Tanja Haffner e guida la sezione stampa. In seguito nella quarta stagione ritorna a ricoprire il ruolo di capo della sezione omicidi e nella quinta stagione entra nel mondo della politica.
  • Tanja Haffner (stagioni 1-4), interpretata da Proschat Madani, doppiata da Anna Cesareni.
    È la psicologa del commissariato e segue Mick come paziente dopo il suo risveglio. Nella terza stagione viene nominata capo della sezione omicidi, mentre nella stagione successiva ritorna ad essere solamente psicologa. Dopo la conclusione della quarta stagione, Tanja si trasferisce in Argentina.
  • Roland Meisner (stagioni 1-5), interpretata da Robert Lohr, doppiato da Gianni Bersanetti.
    È il patologo legale della sezione omicidi del commissariato e ha una relazione con Lisa Brisgau, la moglie di Mick, trascorsi 5 anni dall'inizio del coma. Durante la prima stagione è in continuo contrasto con Mick per la particolare situazione venutasi a creare con il risveglio dal coma. Alla fine della prima stagione è sul punto di sposarsi con Lisa, ma lei fugge dall'altare dopo che Mick è arrivato alla cerimonia. Nelle stagioni successive, per la situazione comune, inizia ad avere meno contrasti con Mick.
  • Uschi Nowatzki (stagioni 1-5), interpretata da Tatjana Clasing.
    È la barista del locale che Mick frequentava prima del coma quasi tutte le sere. Dopo il risveglio, Mick decide di trasferirsi lì, prendendo in affitto una delle stanze al piano soprastante il bar. È amica di Mick e anche di molti colleghi della sezione omicidi del commissariato.
  • Lisa Brisgau (stagioni 1-2[6]), interpretata da Floriane Daniel, doppiata da Monica Gravina.
    È la moglie di Mick. Trascorsi cinque anni da quando Mick è finito in coma, Lisa ha deciso di continuare la sua vita e ha intrapreso una relazione con Roland. Tuttavia, con il risveglio di Mick, nonostante sia decisa a portare avanti la pratica di separazione, nutrirà diversi dubbi se vivere la sua vita con Roland o Mick. Nell'ultimo episodio, lascia Roland sull'altare dopo che Mick è arrivato alla cerimonia e le ha confidato che per lui "rimarrà sempre l'unica". Vedendo però Mick baciarsi con Tanja, Lisa fugge via. Successivamente nel primo episodio della seconda stagione seguente rompe i rapporti con Roland e Mick e lascia la città di Essen.
  • Isabelle Brisgau (stagioni 1-2, 4-5), interpretata da Luise Risch, doppiata da Veronica Puccio.
    È la figlia di Mick e Lisa. Nata non molti mesi prima del momento in cui Mick finisce in coma, al momento del risveglio di Mick dal coma è una ventenne che frequenta l'università. Tra la prima e la seconda stagione ha una relazione con Andreas. Nella quarta stagione lavora come impiegata in banca e nella quinta stagione è invece impiegata in un'agenzia pubblicitaria.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Sigla di apertura
Prima stagione
Seconda stagione

Edizioni home video[modifica | modifica sorgente]

In Germania, sono usciti in home video, in formato DVD, tutti gli episodi delle prime tre stagioni. In tutti e tre i casi, la pubblicazione è avvenuta prima della fine della messa in onda televisiva. Successivamente sono usciti dei box DVD per ciascuna stagione contenenti tre dischi con tutti gli episodi. Nella tabella sottostante sono presenti i dettagli riguardanti i box DVD.

Der letzte Bulle (Box DVD delle singole stagioni)
Stagione Data Dischi Episodi Extra Fonti
1 9 novembre 2012 3 1-13 / [7]
2 9 novembre 2012 3 1-13 / [8]
3 9 novembre 2012 3 1-13 / [9]
4 24 maggio 2013 3 1-13 / [10]

Edizione italiana[modifica | modifica sorgente]

Una Opel Diplomat, vettura usata dal protagonista Mick Brisgau.

L'edizione italiana è a cura di Nicodemo Martino di Rai 1 e il coordinamento organizzativo di Claudio de Angelis. Il doppiaggio è stato eseguito presso lo studio di LaBiBi.it. I dialoghi per le prime due stagioni sono a cura di Ilaria Carbonoli, Maria Cicconcelli, Sara Musacchio, Paola Piccinato e Riccardo Pozzo, mentre per la terza stagione di Barbara Berengo Gardin, Daniela Carrieri, Luigi La Monica e Sara Musacchio. La direzione del doppiaggio è di Guido Micheli, gli assistenti al doppiaggio sono Flavio Cannella per le prime due stagioni e Paola Paglici per la terza. Il fonico di mix è Riccardo Canino.

L'edizione italiana trasmessa su Rai 1 e su RSI LA1 è stata soggetta a censure per adattare la serie ad un pubblico ampio, ovvero quello di una rete generalista. Talvolta sono stati rimossi i fotogrammi inquadranti i cadaveri al centro dei casi dei vari episodi, come ad esempio negli episodi 1 e 3 della seconda stagione. Il settimo episodio della prima stagione non è mai andato in onda sulla prima rete per via del tema trattato, ossia la pornografia, e per alcune scene di nudo di comparse.[11] Nel primo episodio della seconda stagione non è stato mandato in onda il riassunto della prima stagione, e nel nono episodio della terza stagione è stata rimossa una scena incentrata su Brisgau e Tanja Haffner. Alla replica della prima stagione su Rai Premium, avvenuta da settembre 2013, sono stati ripristinati i tagli, mentre l'episodio 7 è stato trasmesso regolarmente il 3 ottobre 2013 in prima serata. Non ci sono invece tagli di alcun tipo nelle trasmissioni a pagamento su AXN.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Last Cop-L'ultimo sbirro, su Raiuno il poliziotto tamarro degli anni Ottanta ai giorni nostri in tvblog.it, 3 luglio 2012. URL consultato il 4 luglio 2012.
  2. ^ (DE) Früh wie nie: Sat.1 holt Mick & Danni zurück in quotenmeter.de, 10 dicembre 2012.
  3. ^ (DE) Der letzte Bulle – Staffel 5 in fernsehserien.de.
  4. ^ Henning Baum: “Sono cresciuto con Sergio Leone” in daringtodo.com, 17 luglio 2013.
  5. ^ Elenco Serie Tv 2014: calendario partenze, TvBlog, 3 giugno 2014. URL consultato il 7 giugno 2014.
  6. ^ Nella seconda stagione appare solo nel riassunto della stagione precedente e brevemente nel primo episodio.
  7. ^ (DE) Der letzte Bulle - Staffel 1 [3 DVDs], Amazon.de. URL consultato il 24 agosto 2013.
  8. ^ (DE) Der letzte Bulle - Staffel 2 [3 DVDs], Amazon.de. URL consultato il 24 agosto 2013.
  9. ^ (DE) Der letzte Bulle - Staffel 3 [3 DVDs], Amazon.de. URL consultato il 24 agosto 2013.
  10. ^ (DE) Der letzte Bulle - Staffel 4 [3 DVDs], Amazon.de. URL consultato il 24 agosto 2013.
  11. ^ Davide Maggio, DM Live24: 14 agosto 2012. La paura della Fico, Rai 1 censura, Beautiful in ferie in davidemaggio.it, 14 agosto 2012. URL consultato il 24 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione