Laryea Kingston

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laryea Kingston
Laryea Kingston.jpg
Dati biografici
Nazionalità Ghana Ghana
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Hearts of Oak Hearts of Oak
Carriera
Squadre di club1
1996-2001 Great Olympics  ? (?)
2000 Al-Ittihad Tripoli Al-Ittihad Tripoli  ? (?)
2001-2003 Hearts of Oak Hearts of Oak  ? (?)
2003 Maccabi Ahi Nazareth 0 (0)
2003-2004 Hapoel Tel Aviv Hapoel Tel Aviv 24 (2)
2004-2005 Kryl'ja Sovetov Kryl'ja Sovetov 15 (0)
2005-2007 Terek Groznyj Terek Groznyj 11 (0)
2006 Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca 12 (0)
2007-2010 Hearts Hearts 56 (9)
2010-2011 Vitesse Vitesse 3 (0)
2011-2012 Hapoel Be'er Sheva Hapoel Be'er Sheva 7 (0)
2012- Hearts of Oak Hearts of Oak 1 (0)
Nazionale
2002- Ghana Ghana 41 (6)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Bronzo Ghana 2008
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Laryea Kingston (Accra, 7 novembre 1980) è un calciatore ghanese, centrocampista dell'Hearts of Oak.

Ha un fratello, Richard Kingson,[1] che gioca come portiere.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centrocampista di fascia, all'occorrenza ala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato nel Great Olympics, passò all'Al-Litthad, per poi tornare in Ghana in nell'Hearts of Oak. Due anni dopo passò al Maccabi Ahi Nazareth, senza mai giocare una partita. Venne poi ceduto all'Hapoel Tel Aviv in Israele.

Si trasferì poi in Europa, in Russia, al Kryl'ja Sovetov, che lo cedette, un anno dopo, al Terek Grozny, giocando però solo il primo anno: il 2006 lo passò in prestito giocando al Lokomotiv Mosca, il 2007 all'Hearts of Midlothian. L'Hearts, a fine stagione, decide di riscattarlo, acquistandolo dal Grozny e battendo la concorrenza di Fulham e Newcastle United. Nel maggio del 2010 è stato rilasciato dalla società scozzese.

Conta varie presenze con la Nazionale ghanese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il diverso cognome usato dai due fratelli sarebbe dovuto ad una irregolarità nei documenti di identità: (EN) Ibrahim Sannie, Birmingham complete Kingson deal, BBC Sport, 04-07-2007. URL consultato il 31-05-2012.
  2. ^ (EN) Simon Jones, So, who is Wigan goalkeeper Richard Kingson?, Daily Mail, 13-05-2009. URL consultato il 18-12-2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]