Lars Erik Eriksen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lars Erik Eriksen
Dati biografici
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 190 cm
Peso 75 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Bjerke Idrettslag
Ritirato 1984
Palmarès
Olimpiadi 0 1 0
Mondiali 1 2 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Lars Erik Eriksen (29 dicembre 1954) è un ex fondista norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1978, ai Mondiali di Lahti, ha vinto la sua prima medaglia iridata, nella staffetta dietro Svezia e Finlandia; è arrivato 5º nella 50 km vinta da Sven-Åke Lundbäck. Ha partecipato ai XIII Giochi olimpici invernali di Lake Placid 1980 ottenendo l'argento nella staffetta dietro all'Unione Sovietica, il 4º posto nella 50 km vinta da Nikolaj Zimjatov e due decime posizioni, nella 30 km e nella 15 km.

Ai Mondiali di Oslo raggiunge il culmine della sua carriera, vincendo l'oro nella staffetta (con Ove Aunli, Pål Gunnar Mikkelsplass e Oddvar Brå), l'argento nella 30 km dietro a Thomas Eriksson e il bronzo nella 50 km vinta da Thomas Wassberg. Ai XIV Giochi olimpici invernali di Sarajevo 1984 è stato 4º nella staffetta, 6° nella 30 km e 11° nella 50 km.

In Coppa del Mondo ha esordito il 9 gennaio 1982 nella gara inaugurale della competizione, la 15 km di Reit im Winkl (18°), ha ottenuto il primo podio il 12 febbraio 1983 nella 30 km di Sarajevo (2°) e l'unica vittoria il 2 marzo 1984 nella 15 km di Lahti.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 medaglia, valida anche ai fini iridati:

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 8º nel 1984
  • 2 podi (individuali[2]), oltre a quelli conquistati in sede iridata e validi ai fini della Coppa del Mondo:
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
2 marzo 1984 Lahti Finlandia Finlandia 15 km

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1984 ha ricevuto la prestigiosa Medaglia Holmenkollen insieme a Jacob Vaage e Armin Kogler.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  2. ^ Fino al 2000 dati parziali per le prove a squadre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]