Larry Sanger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lawrence Mark Sanger

Lawrence Mark Sanger detto Larry (Bellevue, 16 luglio 1968) è un filosofo statunitense, meglio noto come co-fondatore di Wikipedia e Citizendum.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere cresciuto ad Anchorage, nell'Alaska, nel 1991 si è laureato in filosofia al Reed College di Portland, nell'Oregon, e ha conseguito il dottorato in filosofia nel 2000 all'Università di Stato dell'Ohio. La sua tesi di laurea si intitolava I metodi cartesiani e le loro basi teoriche, mentre la sua tesi di dottorato riguardava la Circolarità epistemica: un saggio sul problema della meta-giustificazione.

Sanger è stato assunto da Jimmy Wales nella Bomis come caporedattore di Nupedia. A causa della frustrazione per i lenti progressi di Nupedia, a gennaio del 2001 Sanger ha proposto la creazione di un sistema wiki per rendere più dinamico lo sviluppo degli articoli[1]: il risultato di questa proposta è Wikipedia, della quale Sanger ha ideato il nome e gran parte delle politiche. Sanger era l'unico autore pagato di Wikipedia[2], una condizione che ha conservato dal 15 gennaio 2001 fino alle dimissioni, il 1º marzo 2002.[3]

Sanger è considerato il co-fondatore di Wikipedia con Wales, ma nel 2004 Wales ha cominciato a rifiutare di definire Sanger con questo appellativo[4], definendosi il solo fondatore e, pur riconoscendogli un ruolo importante, ha sottolineato lo status di impiegato di Sanger, sotto le direttive di Wales.

Sanger ha lavorato e sviluppato sia Nupedia sia Wikipedia finché Wales ha dovuto interrompere i pagamenti nel febbraio 2002. Pochi mesi dopo, Sanger si è dimesso[5] da caporedattore di Nupedia e "capo-organizzatore" di Wikipedia (nella quale in realtà non ha mai voluto nessun titolo). Sanger ha motivato la fine dei suoi contributi a Wikipedia e Nupedia da volontario specificando che non avrebbe potuto rendere giustizia al suo compito nei panni di un volontario part-time. Più di due anni dopo, nel dicembre 2004, ha scritto un articolo critico sul sito Kuro5hin nel quale ha ammesso che esisteva "un'atmosfera politico-sociale in un certo senso velenosa nel progetto" ("a certain poisonous social or political atmosphere in the project") che ha contribuito al suo allontanamento. Nupedia ha fatto pochi progressi senza la sua conduzione e ha chiuso l'anno successivo, ma Wikipedia non ha smesso di crescere.

Pur dichiarando di "apprezzare pienamente i meriti di Wikipedia" e di conoscere e sostenere "molto la mission e le linee generali delle politiche di Wikipedia", Sanger ha continuato a sostenere che ci sono gravi problemi nel progetto. C'è, ha scritto, un difetto nell'immagine e nella credibilità pubblica, e il progetto ha dato troppo potere ai troll: questi problemi, ha sostenuto, sono una caratteristica dell’"anti-elitarismo e della mancanza di rispetto per l'esperienza" del progetto.

Paternità del concetto di Wikipedia[modifica | modifica wikitesto]

Sul ruolo di Sanger nella creazione di Wikipedia si è aperto un dibattito. Sanger ha dichiarato più volte di aver concepito Wikipedia e di esserne il co-fondatore, una versione che Jimmy Wales contesta. Parte della differenza di visione potrebbe stare nella differenza fra i termini "open source" e "wiki", e fra Nupedia e Wikipedia. Sanger ammette che è stato il solo Wales a concepire l'idea di un'enciclopedia alla quale i non esperti possono contribuire, come Nupedia. «Per essere chiari, l'idea di un'enciclopedia open source, collaborativa, aperta ai contributi della gente comune, era interamente di Jimmy, non mia» (il corsivo è di Sanger).

Comunque, Sanger sostiene di essere stato lui a portare a Wales il concetto di wiki e di avergli consigliato di applicarlo a Nupedia: dopo un po' di scetticismo iniziale, secondo Sanger, Wales ha accettato di provare (Wales ha dichiarato che è stato Jeremy Rosenfeld a suggerirgli per primo l'idea di un'enciclopedia wiki, ma poi, nell'ottobre del 2001, ha specificato che "Larry ha avuto l'idea di usare un software wiki"[6]). Sanger sostiene anche di aver "proposto il nome 'Wikipedia', un nome stupido per quello che all'inizio era un progetto molto stupido"[7].

Dopo Wikipedia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'addio al progetto di Wales, Sanger è tornato ad unirsi al mondo accademico come conferenziere all'Università di Stato dell'Ohio, dove ha insegnato filosofia fino al mese di giugno del 2005. I suoi principali interessi professionali sono l'epistemologia (in cima alle sue preferenze), la filosofia della prima età moderna e l'etica. Nel tempo libero, Sanger suona e insegna musiche tradizionali irlandesi col violino a Columbus e Dayton, Ohio. Sanger è stato il fondatore della rivista Sanger's Review of Y2K News Reports[8] e cura un sito sulla tradizione del violino di Donegal, una branca della musica irlandese.

Nel mese di dicembre 2005, la fondazione Digital Universe ha annunciato che Sanger era stato assunto[9] per occuparsi dei contenuti dell'enciclopedia Digital universe, parte del progetto più ampio che sarebbe stato lanciato all'inizio del 2006. A differenza di Wikipedia, l'enciclopedia Digital universe si propone di utilizzare esperti per scrivere articoli e per certificare l'accuratezza di quelli inseriti dagli utenti. A settembre 2006 inizia a prendere vita il progetto Citizendium, sulle linee guida di quanto detto per Digital Universe.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ il messaggio nella lista di Nupedia in cui propose l'apertura di un wiki (10 gennaio 2001), l'annuncio della sua apertura (17 gennaio 2001), questo messaggio di Wales («Larry had the idea to use Wiki software»: «Larry ha avuto l'idea di usare la piattaforma wiki») e le discussioni utente di Sanger su en:wiki.
  2. ^ In un messaggio del luglio 2001, Wales lo definì «caporedattore dei progetti fratelli Nupedia e Wikipedia»; lui si definiva «instigator» (istigatore) di Wikipedia, per esempio nella sua pagina utente.
  3. ^ m:My_resignation--Larry_Sanger.
  4. ^ Cfr. la voce su Jimmy Wales.
  5. ^ Cfr. My resignation su Meta
  6. ^ questo documento
  7. ^ La storia degli albori di Nupedia e Wikipedia: un memoriale
  8. ^ l'archivio del sito.
  9. ^ questo documento

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Web Portale Web: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Web