Lar (Iran)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Lār
città
لار
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Fars
Provincia Larestan
Circoscrizione Centrale
Territorio
Coordinate 27°41′N 54°20′E / 27.683333°N 54.333333°E27.683333; 54.333333 (Lār)Coordinate: 27°41′N 54°20′E / 27.683333°N 54.333333°E27.683333; 54.333333 (Lār)
Altitudine 816 m s.l.m.
Abitanti 51 961[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Lār

Lār (farsi لار) è il capoluogo della provincia di Larestan, circoscrizione Centrale, nella regione di Fars. Aveva, nel 2006, una popolazione di 51.961 abitanti. Originariamente si chiamava Lad, come uno degli eroi del poema epico Shahnameh. La lingua locale è il lari che deriva dal pahlavi (il medio persiano). La città si divide in due aree: Shahre-ghadim (la città vecchia) e Shahre-jadid (la città nuova) costruita dopo il terremoto del 1960. Nella città vecchia si trova il bazaar di Qaisariye, di epoca pre-safavide, che è stato inserito nelle liste provvisorie del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Lār - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]
  2. ^ Bazaar of Qaisariye in Laar