Lanting Xu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Lantingji Xu (Cinese semplificato: 兰亭集序; Cinese tradizionale: 蘭亭集序; pinyin: Lántíngjí Xù; Wade-Giles: Lant'ingchi Hsü; Letteralmente "Prefazione al poema del padiglione delle orchidee") è l'opera più importante del calligrafo Wang Xizhi, scritta nel 353 (nono anno di Yong He).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Testo in lingua originale

In quell'anno Wang convocò una quarantina di letterati presso il Padiglione delle orchidee, per comporre poesie sorseggiando del vino. In seguito scrisse questa prefazione alla raccolta poetica, in uno stile semi-corsivo.

Vi sono molte copie del testo, ma l'originale, sepolto con l'imperatore Tai Zong (dinastia Tang) è andato perduto. La copia "originale" pervenutaci fu fatta ad opera di un calligrafo della stessa epoca Tang.

Si può trovare in traduzione interlineare (in inglese) su Wikisource

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni (e fonti)[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]