Lanterna Verde: Prima missione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lanterna Verde - Prima missione
Hal Jordan - Green Lantern First Flight - Trailer.png
Hal Jordan/Lanterna Verde
Titolo originale Green Lantern: First Flight
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2009
Durata 75 min
Colore BN/colore met° 60
Audio sonoro
Genere animazione, fantastico
Regia Lauren Montgomery
Soggetto Alan Burnett e Michael Allen
Produttore Sam register
Bruce Timm
Casa di produzione Warner Bros
Distribuzione (Italia) Warner Home Video
Warner Bros Animation
DC Comics
Musiche Robert Kral
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Lanterna Verde - Prima missione (Green Lantern: First Flight) è un film d'animazione direct-to-video del 2009 scritto da Alan Burnett, prodotto da Bruce Timm e diretto da Lauren Montgomery. La pellicola, che appartiene alla DC Universe Animated Original Movies, riprende le origini del personaggio della DC Comics Lanterna Verde e si concentra sulla prima missione di Hal Jordan, il primo umano ammesso nel Corpo delle Lanterne Verdi.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima dell'esistenza di ogni altro essere senziente nell'universo, una razza di esseri che si autodefinirono i Guardiani dell'Universo imbrigliarono il potere dell'"elemento verde" (Ion), il più grande potere dell'universo, per creare la Batteria del Potere Centrale. Però, la Batteria aveva una debolezza: il colore giallo, l'unica parte dello spettro emozionale che poteva resistere al verde. La fonte più concentrata di energia gialla, l'"elemento giallo" (Parallax), fu nascosto dai Guardiani per prevenire che altri potessero utilizzarlo contro di loro.

Il pilota di aerei della Ferris Aircraft Hal Jordan (Christopher Meloni) fu reclutato per fare parte del Corpo dopo la morte di Abin Sur. Fu piazzato sotto la supervisione dell'alto ufficiale Sinestro (Victor Garber), che investiga sulla morte di quest'ultimo. Abin fu ucciso durante un'operazione sotto copertura mentre era sulle tracce di Kanjar Ro (Kurtwood Smith), che intendeva trovare e rubare l'elemento giallo. Ciò che nessuno sospetta è che Sinestro diede a Kanjar Ro l'informazione su dove trovare l'elemento giallo, al fine di trasformarlo in un'arma di potere paragonabile alla Batteria del Potere Centrale.

Jordan arrivò subito alla conclusione che le idee di Sinestro non erano in linea con quelle dei Guardiani: Sinestro credeva che i Guardiani avevano ridotto il Corpo in, come li definisce lui, "raccoglitori d'immondizia", cioè che le Lanterne Verdi si limitassero ad arrestare i criminali, invece di risolvere il problema alla radice. Durante la missione di cattura di Kanjar Ro, Jordan fu reso incosciente dal bastone di potere di Kanjar. Il terribile, crudele e infido Sinestro arrivò ed uccise Kanjar Ro, dando la colpa dell'azione a Jordan. La Lanterna Verde fu spogliata del suo anello come punizione.

Mentre Jordan aspettava di essere riportato a casa, Sinestro utilizzò il suo anello per rianimare temporaneamente Kanjar Ro per accedere alle informazioni riguardanti al suo bastone, permettendogli così di avere informazione anche su Qward, il luogo dove si trovava l'elemento giallo. Jordan tentò di convincere la sua nuova collega Boodikka (Tricia Helfer) e Kilowog (Michael Madsen) che Sinestro non era ciò che voleva sembrare. Lo trovarono in flagrante, ma si scoprì che Boodikka era in combutta con Sinestro e insieme attaccarono sia Jordan che Kilowog. Sinestro riuscì a fuggire, ma Boodikka rimase uccisa quando Jordan la ingannò facendo finta di sitruggere il bastone di Kanjar Ro.

Su Qward, i Weaponers (tutti doppiati da Rob Paulsen) fornirono a Sinestro l'energia gialla ed il conseguente anello. Utilizzandone il potere, devastò Oa, e la luce gialla riuscì facilmente a sopraffare le Lanterne Verdi. La Batteria Gialla del Potere distrusse addirittura la Batteria del Potere Centrale di Oa, uccidendo infinite Lanterne Verdi che in quel momento si trovavano nello spazio. Jordan, avendo recuperato il suo anello troppo tardi, si librò sull'elemento verde, spezzandolo ed assorbendone l'intero potere. Impregnato della piena potenza dell'energia verde, distrusse la Batteria Gialla schiacciandola tra due lune.

Tuttavia, avendo esaurito quasi tutta l'energia per distruggere la Batteria Gialla, Jordan fu lasciato debole contro Sinestro, il cui anello aveva ancora una considerevole quantità d'energia. Dopo una dura battaglia, Jordan utilizzò l'ultimo po' di potere che gli rimaneva per sbattere Sinestro sulla superficie di Oa, dove Kilowog calpestò il suo anello giallo del potere sbriciolandolo. Quindi, Kilowog, il cui anello recuperò un po' di potere, salvò Jordan da una caduta dai cieli di Oa.

Una volta che Oa fu ricostruita e la batteria del Potere Centrale riparata, i Guardiani chiesero a Jordan di recitare per il Corpo il giuramento delle Lanterne Verdi. A questo punto, Jordan partì per la Terra per affrontare il suo altro capo, Carol Ferris (Olivia D'Abo), risperimentando il viaggio d'andata.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Secondo la regista Montgomery, la storia delle origini di Jordan furono narrate precedentemente in Justice League: The New Frontier: "...non volevamo sprecare tempo nel raccontare di nuovo la stessa storia. Così, in Lanterna Verde - Prima missione, la storia delle origini finisce prima dei crediti iniziali".

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Corpo delle Lanterne Verdi

Criminali

Altri personaggi:

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

  1. Main Title 2:06
  2. The Ring Chooses Hal 4:42
  3. Hal Meets / The Flight 3:46
  4. Labella's Club 3:28
  5. Going After Cuch 3:04
  6. The Way I Heard It 2:19
  7. Bugs In The Baggage 4:14
  8. Teleport Pursuit 2:28
  9. Brutal Attack / Fate Of Kanjar 3:50
  10. Relinquishing The Ring 1:16
  11. Back From / Boodikka Turns 5:49
  12. Weaponers / Sinestro 4:28
  13. The New Power Arrives 2:35
  14. The Corps Fight Sinestro 2:48
  15. The Corps Fall 1:34
  16. Revival Of The Green Lantern 2:25
  17. Asteroid Battle 2:47
  18. Ring Against Ring 3:00
  19. The Green Lantern Pledge 1:03
  20. End Credit 3:00

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Come gli altri film della DC Universe Original Animated Movies prima di questo, Lanterna Verde - Prima missione ricevette molte critiche positive. Anche CoomingSoon.net diede delle critiche positive, citando le scene impressionanti e l'ottimo doppiaggio degli attori, affermando che "Lanterna Verde - Prima missione è un'avventura piena d'azione che piacerà ai fan del fumetto". Anche la IGN fece un'affermazione simile venerandone l'animazione e la graduazione, ma criticando il film per aver dissimulato le origini di Hal Jordan dal fumetto come una mancanza dello sviluppo del personaggio: "I realizzatori del film sembrarono meno interessati nella trasformazione del protagonista da uomo comune a super eroe intergalattico, con l'impazienza di mandarlo nello spazio per battersi contro gli alieni". Tuttavia diedero al film un bel 7 in pagella.

La Comic Book Resource, diede un'ottima recensione del film, citando che Lantera verde - Prima missione è un'ottima raffigurazione del materiale. Affermarono che "illustrarono i personaggi nel modo migliore, più precisamente, fa desiderare che fosse l'inizio di una serie animata". Anche la AMC's Filmcritic.com diede una recensione positiva del film, dando alla rappresentazione animata 4 stelle e mezza. In contrasto, il film ricevette solo il 50% di approvazione da parte di rottentomatoes.com.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Lanterna Verde - Prima missione fu pubblicato in DVD in edizione disco singolo e due dischi, insieme all'edizione in Blue-ray ad alta definizione, il 28 luglio 2009. Le caratteristiche descritte nell'edizione a doppio disco al momento del rilascio incluse due rappresentazioni della produzione, il commento, un trailer di Superman/Batman: Public Enemies, trailer di vari film, copia download digitale, e due episodi di Justice League scelti da Bruce Timm. L'edizione in Blu-ray aveva gli stessi crediti dell'edizione a due dischi, inclusi tre episodi di Justice League scelti da Bruce Timm e l'episodio "The Green Loontern" della serie animata Duck Dodgers. In Italia invece è arrivato solo in TV, essendo stato trasmesso in prima visione su Italia 1 il 25 settembre 2011 alle 17.00, all'interno del contenitore Hiro Movie. Il doppiaggio italiano è stato eseguito dalla Merak Film.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]