Lamine Diack

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lamine Diack
Lamine Diack Doha 2012.jpg
Lamine Diack a Doha nel 2012
Dati biografici
Nazionalità Senegal Senegal
Francia Francia
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Salto in lungo
Record
Lungo 7,72 m (1959)
 

Lamine Diack (Dakar, 7 giugno 1933) è un dirigente sportivo ed ex atleta senegalese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha un passato da atleta: nel 1958 si è aggiudicato il titolo di campione francese di salto in lungo (con una misura di 7,63 metri), mentre l'anno successivo è diventato campione universitario francese, sempre nel salto in lungo (con 7,72 metri).

Sposato, con 15 figli,[1] dall'8 novembre 1999, data della sua elezione, è il quinto presidente della IAAF, dopo essere stato per 15 anni vicepresidente della stessa federazione.

È stato anche presidente dell'African Amateur Athletic Confederation (dal 1973 al 2003), segretario generale della Fédération Sénégalaise d'Athlétisme (dal 1963 al 1964) e presidente della stessa federazione dal 1974 al 1978, per diventarne poi presidente onorario.[1]

Dal 1985 al 2002 ha assunto la carica di presidente del Comitato Nazionale Olimpico e Sportivo Senegalese.[1]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1958
  • Oro Oro ai Campionati nazionali francesi, salto in lungo - 7,63 m
1959
  • Oro Oro ai Campionati universitari francesi, salto in lungo - 7,72 m Record personale

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: scheda di Lamine Diack sul sito della IAAF

Onorificenze senegalesi[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine del Leone - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine del Leone

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine della Stella Equatoriale (Gabon) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Stella Equatoriale (Gabon)
Ufficiale dell'Ordine di Riconoscimento (Repubblica Centrafricana) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine di Riconoscimento (Repubblica Centrafricana)
— 2005
Cavaliere dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)
Medaglia dell'Ordine del Nilo (Egitto) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'Ordine del Nilo (Egitto)
Gran Croce dell'Ordine di Bernardo O'Higgins (Cile) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di Bernardo O'Higgins (Cile)
Croce di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica ungherese (Ungheria) - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica ungherese (Ungheria)
Commendatore dell'Ordine di Distinzione (Giamaica) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di Distinzione (Giamaica)
Collare d'oro dell'Ordine olimpico (CIO) - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro dell'Ordine olimpico (CIO)
  • Ordine al merito IAAF
  • Ordine al merito ANOCA
  • Ordine al merito CAF

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) President - Lamine Diack in iaaf.org, IAAF. URL consultato il 19 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]