Lakshmi Menon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lakshmi Menon
Altezza 178[1] cm
Misure 86.5-63.5-89[1]
Taglia 36[1] (UE) - 6[1] (US)
Scarpe 37[1] (UE) - 7[1] (US)
Occhi Marroni
Capelli Neri

Lakshmi Menon (Bangalore, 4 novembre 1982) è una modella indiana[2].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Lakshmi Menon intraprende la carriera di modella per guadagnare denaro mentre studiava sociologia presso l'università di Bangalore.[3] Dopo aver lavorato in India per diversi anni, dal 2006 inizia a sfilare in tutto il mondo.[3] Dapprima lavora per Jean Paul Gaultier, a cui segue Hermès di cui diventa anche testimonial, Max Mara, Givenchy e H&M.[3]

La Menon compare in un servizio dell'edizione francese di Vogue per la prima volta nell'ottobre 2008, dopo aver sfilato a Milano per La Perla, D&G e Givenchy. La modella è inoltre comparsa sulle edizioni americane, spagnole, indiane e francesi di Vogue, Harper's Bazaar, V Magazine, Dazed & Confused, Elle (su cui compare anche in copertina) ed Allure. Nel 2008 vince il riconoscimento “This year’s Model” assegnato da Vogue. Viene anche nominata come una della migliori dieci modelle emergenti dal sito Style.com.

Nel dicembre 2008, nell'articolo "What's Hot For 2009", la giornalista Lucie Greene del Daily Mail include Menon nella categoria "Hot", predicendo che presto otterrà lo status di supermodella.[4] Il fotografo indiano Prabuddha Dasgupta ha descritto la Menon definendola "Il vero volto della bellezza"[5] Nel 2008 Vogue l'ha descritta come l'incarnazione dello stile di Givenchy.[6]

Nel 2010 è stata scelta per posare per l'edizione del 2011 del celebre Calendario Pirelli.[7]

Agenzie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f (EN) Lakshmi Menon in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ Lakshmi Menon in New York Magazine. URL consultato il 12 maggio 2009.
  3. ^ a b c Rhiannon Harries, This year's model: How Lakshmi Menon put India in Vogue in The Independent (London), 17 maggio 2009. URL consultato il 17 maggio 2009.
  4. ^ Daily Mail What's Hot For 2009 15 December 2008
  5. ^ Nona Walia, The dark taboo! in Times of India, 5 luglio 2008. URL consultato il 12 maggio 2009.
  6. ^ Leisa Barnett, Givenchy's Girl in Vogue.com, 2 luglio 2008. URL consultato il 12 maggio 2009.
  7. ^ Pirelli Calendar 2011 (preview)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]