Lagonosticta umbrinodorsalis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Amaranto di Reichenow
Immagine di Lagonosticta umbrinodorsalis mancante
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Estrildidae
Genere Lagonosticta
Specie L. umbrinodorsalis
Nomenclatura binomiale
Lagonosticta umbrinodorsalis
Reichenow, 1910
Sinonimi

Lagonosticta rhodopareia umbrinodorsalis
Lagonosticta rhodopareia bruneli
Lagonosticta bruneli

L'amaranto di Reichenow o amaranto del Ciad (Lagonosticta umbrinodorsalis Reichenow, 1910) è un uccello passeriforme della famiglia degli Estrildidi[1].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Dimensioni[modifica | modifica sorgente]

Misura 11–12 cm di lunghezza, coda compresa.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di uccelli dall'aspetto robusto, muniti di ali arrotondate e coda squadrata.
Nel maschio la testa è di colore grigio, con una banda rossa che va dai lati del becco agli occhi: rosso vivo è anche il codione, mentre gola, petto, ventre e fianchi sono bruni con una decisa sfumatura di colore rosso scuro, presente anche sulle copritrici alari. Sottocoda e coda sono neri, dorso e remiganti sono bruno-olivastri: le femmine appaiono simili ai maschi, pur presentanto colorazione nel complesso pià opaca e copritrici alari grigie anziché rossicce. In ambedue i sessi gli occhi sono bruno-rossicci, le zampe sono di colore carnicino-grigiastro, il becco è nero-bluastro.

Nel complesso, l'amaranto di Reichenow appare molto simile all'amaranto di roccia, rispetto al quale presenta dorso di colorazione più scura (come del resto intuibile dal nome scientifico della specie).

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Si conosce ancora piuttosto poco sullo stile di vita di questi uccelli, che per lungo tempo sono stati classificati come sottospecie dell'amaranto di Jameson: si ritiene, tuttavia, che le modalità di vita (alimentazione e riproduzione comprese) non diffreriscano significativamente da quelle degli altri amaranti e degli estrildidi in generale.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

L'amaranto di Reichenow occupa un areale piuttosto circostritto, che comprende il Camerun settentrionale e la regione di confine fra il Ciad meridionale e la Repubblica Centrafricana.

L'habitat di questi uccelli è rappresentato dalle aree aperte rocciose e cespugliose, con presenza di specie come Grewia, Pterocarpus e Ficus.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Estrildidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 10 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]