Lago di Caprolace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lago di Caprolace
Stato Italia Italia
Regione Lazio Lazio
Provincia Latina Latina
Coordinate 41°21′00.68″N 12°58′29.64″E / 41.350189°N 12.9749°E41.350189; 12.9749Coordinate: 41°21′00.68″N 12°58′29.64″E / 41.350189°N 12.9749°E41.350189; 12.9749
Altitudine m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 2,3 km²
Profondità massima 3 m
Idrografia
Immissari principali Canale di Fossa Augusta
Emissari principali Canale artificiale
Mappa di localizzazione: Italia
Lago di Caprolace

Il Lago di Caprolace è il 3° lago che si incontra scendendo dalla litoranea di Sabaudia verso il Circeo, in provincia di Latina.

Secondo la convenzione di Ramsar, il lago fa parte delle zone umide di interesse internazionale.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il lago ha un perimetro di 8 km, una superficie di 2,3 Km² e una profondità massima di 3 metri.

È collegato al lago di Sabaudia dal canale di Fossa Augusta e dagli altri due laghi della zona mediante paludi. Queste paludi occupano un'area umida complessiva di 2100 ettari.

Flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

Delle circa 230 specie di avifauna osservate nel Circeo, la stragrande maggioranza vive nella zona di questo lago.

La flora, invece, è quella dunale-costiera mediterranea, verosimilmente la stessa del Parco Nazionale del Circeo.

Raggiungere il lago[modifica | modifica wikitesto]

Arrivare a Sabaudia, raggiungere la litoranea, proseguire quindi verso nord. Terminato il lago di Paola parcheggiare e proseguire a piedi fino a questo lago.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]