Lago delle Nazioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lago delle Nazioni
Lago delle Nazioni.jpg
Stato Italia Italia
Regione Emilia-Romagna Emilia-Romagna
Provincia Ferrara Ferrara
Coordinate 44°46′10.74″N 12°14′30.39″E / 44.769649°N 12.241774°E44.769649; 12.241774Coordinate: 44°46′10.74″N 12°14′30.39″E / 44.769649°N 12.241774°E44.769649; 12.241774
Altitudine m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 0,9 km²
Lunghezza 3,42 km
Larghezza 0,56 km
Idrografia
Immissari principali fiume Po
Emissari principali nessuno
Tempo di residenza Lido delle Nazioni
Mappa di localizzazione: Italia
Lago delle Nazioni

Il lago delle Nazioni è uno stagno salmastro di origine artificiale, è ubicato nella cittadina balneare Lido delle Nazioni nel comune di Comacchio, in provincia di Ferrara; si estende tra la Pineta di Volano, a est, e Valle Bertuzzi, a ovest. Il bacino fu ricavato per scopi turistici e sportivi nella metà degli anni sessanta, congiuntamente alla sistemazione della preesistente Valle di Volano, una valle salmastra formatasi sin dal Basso Medioevo. Geograficamente parlando, è il maggiore specchio d'acqua della provincia di Ferrara, seguito dal bondenese lago del Quaternario.

Istituzioni[modifica | modifica sorgente]

Sulla sponda meridionale del bacino si trova la Scuola di vela della Lega Navale Italiana.

Fauna[modifica | modifica sorgente]

Fino alla metà degli anni settanta, il lago delle Nazioni era un sito di svernamento di importanza nazionale per molte specie di anatidi, in particolare Moretta (Aythya fuligula) e Moriglione (Aythya ferina). Oggi il lago è frequentato da pochi individui di specie ubiquitarie come Gabbiani, Sterne, Germani reali (Anas platyrhynchos), Folaghe (Fulica atra) e Cormorani (Phalacrocorax carbo). Tra il lago e la pineta di Volano si trovano dei prati umidi che, grazie anche alla presenza di insediamenti, ad opera dell'uomo, di tori e cavalli, è stato uno dei primi siti del Delta frequentato da Aironi guardabuoi (Bubulcus ibis).