Lago della Busalletta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lago della Busalletta
Stato Italia Italia
Regione Liguria Liguria
Piemonte Piemonte
Provincia Genova Genova
Alessandria Alessandria
Comune Busalla
Mignanego
Ronco Scrivia
Fraconalto
Coordinate 44°34′12.96″N 8°55′07.36″E / 44.570268°N 8.91871°E44.570268; 8.91871Coordinate: 44°34′12.96″N 8°55′07.36″E / 44.570268°N 8.91871°E44.570268; 8.91871
Altitudine 450 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 0,3 km²
Profondità massima 50 m
Idrografia
Origine lago artificiale
Immissari principali Rio Busalletta
Emissari principali Rio Busalletta
Mappa di localizzazione: Italia
Lago della Busalletta

Il lago della Busalletta è un lago artificiale dell'Appennino ligure che si trova al confine tra la provincia di Alessandria e quella Genova tra i comuni di Fraconalto (AL), Busalla, Mignanego e Ronco Scrivia (GE). La capacità di massimo invaso è di 4,5 milioni di metri cubi. Un acquedotto partendo dal lago arriva a Mignanego dove viene potabilizzata ed immessa in rete.[1] L'invaso venne costruito dal 1970 al 1977 dall'acquedotto Nicolay su progetto dell'Ing. Giorgio Pietrangeli per avere un'ulteriore risorsa idrica oltre alla presa d'acqua fluente sul torrente Scrivia. Il bacino fornisce 340 litri al secondo per Genova e 30 litri al secondo per il comune di Busalla. La diga è del tipo a gravità con altezza 60 m ed una lunghezza di 220 m. Il serbatoio è profondo nel punto più basso 50 metri ed è esteso 0,3 chilometri quadrati.[2] Nel lago ci sono soprattutto trote, cavedani, lucci, carpe e tinche.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ L'invaso della Busalletta, sul sito di Mediterranea delle Acque
  2. ^ Lago artificiale del Busalletta, comune di Busalla, sul sito di altavallescrivia.info