Ladislao II d'Ungheria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ladislao II
Immagine di Ladislao II, dalle Chronicon Pictum
Immagine di Ladislao II, dalle Chronicon Pictum
Re d'Ungheria
In carica 1162 - 1163
Predecessore Stefano III
Successore Stefano IV
Bano di Bosnia
In carica 1137 - 1154
Successore Borić
Nome completo (HU) II. László
Nascita 1131
Morte 14 gennaio 1163
Dinastia Arpadi
Padre Béla II
Madre Elena di Rascia

Ladislao II d'Ungheria (in ungherese II. László; 113114 gennaio 1163) è stato un membro della famiglia degli Arpadi, pretendente al trono ungherese dal 1162 al 1163, in contesa con il nipote Stefano III.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di Béla II d'Ungheria e di Elena di Rascia, nel 1137 fu nominato dal padre primo bano di Bosnia, titolo che mantenne fino al 1154.

Contestò poi il diritto alla corona d'Ungheria del nipote Stefano III, e nel 1162 gli sottrasse il trono con l'appoggio dell'imperatore bizantino Manuele I Comneno. Morì pochi mesi dopo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Nicola Asztalos, Alessandro Pethö, Storia dell'Ungheria, Milano, Genio, 1937

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Bani di Bosnia Successore
- 1137-1154 Borić
Predecessore Re d'Ungheria Successore Coat of arms of Hungary.png
Stefano III 1162-1163 Stefano IV