Lactoria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lactoria
Lactoria cornuta
Lactoria cornuta
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Tetraodontiformes
Famiglia Ostraciidae
Genere Lactoria
Jordan & Fowler, 1902

Lactoria è un genere di pesci d'acqua salata comprendente 4 specie, appartenenti alla famiglia Ostraciidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Queste specie sono diffuse nel Mar Rosso e nell'Indo-Pacifico, dalle coste africane al Giappone, mentre Lactoria diaphana è diffusa nell'Atlantico. Sono diffusi in acque basse, estuari, baie, coste rocciose e sabbiose delle barriere coralline.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo ha sezione di un quadrilatero, più stretta verso la coda. Dalla fronte e dal basso ventre partono quattro escrescenze ossee. Il corpo di questi pesci è protetto da un esoscheletro osseo forato nelle zone della bocca, dell'ano e dell'attaccatura delle pinne. La coda è lunga e a delta, ma difficilmente viene allargata tutta.
Le dimensioni variano dai 20 ai 45 cm.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Le specie del genere Lactoria si nutrono di invertebrati che catturano tra le rocce e nel fondo marino.

Pericoli[modifica | modifica wikitesto]

Con l'eccezione di Lactoria paschae, le altre specie del genere possiedono carni velenose.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Grande diffusione in acquario ha Lactoria cornuta, mentre le altre specie sono decisamente meno diffuse (se non mai commercializzate).

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci