Labeo rohita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rohu
Labeo rohita.JPG
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Famiglia Cyprinidae
Genere Labeo
Specie L. rohita
Nomenclatura binomiale
Labeo rohita
Hamilton, 1822
Sinonimi

Cyprinus rohita

Labeo rohita Hamilton, 1822 è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Cyprinidae.
È anche noto con il nome di rawas in Hindi, rui in Bengali, rou in Assamese ed è popolare in Thailandia, Pakistan, Bangladesh, Orissa, Bengala Occidentale, Assam, e la regione indiana di Konkan.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questo pesce è diffuso in fiumi e laghi d'acqua dolce nell'Asia meridionale e nel Sud-Est Asiatico (dal Pakistan al Myanmar). Attualmente è anche allevato in altre zone dell'Asia in acquacoltura.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Presenta un corpo robusto, poco compresso ai fianchi. La forma è quella tipica del ciprinide di fiume. La bocca è grossa, l'occhio piuttosto piccolo. Le pinne sono robuste, la coda è bilobata. La livrea è bruno-rossastra, con riflessi argentei, più chiara sul dorso. Le scaglie sono orlate di bruno, e formano un reticolo ben visibile. Le pinne sono rossastre.
Raggiunge una lunghezza di 2 metri, per 45 g di peso massimo.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

La femmina gravida può deporre da 226.000 a 2.790.000 uova, secondo le dimensioni e il peso delle femmine. La deposizione e la fecondazione avvengono nelle pianure inondate dalla stagione monsonica.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

È ampiamente pescato nei paesi d'origine sia per l'alimentazione commerciale che per la pesca sportiva. Le uova del rohu sono anche considerate una prelibatezza dai bengalesi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Labeo rohita in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci