La villa dei ricordi cattivi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La villa dei ricordi cattivi
Titolo originale The Brimston Wedding[1]
Autore Ruth Rendell
1ª ed. originale 1996
1ª ed. italiana 1997[1]
Genere Romanzo
Lingua originale inglese
Protagonisti Geneviene (Jenny) Warner
Altri personaggi Stella
  • Ned Saraman
  • Jane Beaumont
  • Mike
  • Richard
  • Marianne
  • Alan Tyzark
  • Gilda Brent

La villa dei ricordi cattivi (titolo originale The Brimstone Wedding) è un romanzo scritto da Ruth Rendell. La versione originale è stata pubblicata nel 1996 con lo pseudonimo Barbara Vine;[1] in Italia invece il libro è attribuito, sin dalla prima edizione del 1997, direttamente a Ruth Rendell.[1]

È uscito nella collana Il Giallo Mondadori nel 2000 con il n. 2682.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jenny è una giovane operatrice socio sanitaria. Tra gli anziani a cui dedica le sue cure vi è anche Stella. La donna, di sett'anni e affetta da un tumore ai polmoni, è ancora molto lucida e finisce con l'instaurare con Jenny un rapporto di amicizia e di stima reciproca. Stella comincerà a raccontare la storia della sua vita e Jenny, soprattutto i fatti collegati a una villa che l'anziana possiede.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Geneviene Jenny Warner: operatrice socio sanitaria
  • Stella : anziana ospite della casa di cura di Middleton Hall
  • Ned Saraman: produttore cinematografico
  • Jane Beaumont: moglie di Ned
  • Mike: marito di Jenny
  • Richard e Marianne: figli di Stella
  • Alan Tyzark: pittore
  • Gilda Brent: sua moglie

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ruth Rendell, La villa dei ricordi cattivi, traduzione di Grazia Maria Graffini, Il Giallo Mondadori (n. 2682), 2000, pp. 411.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Catalogo SBN. URL consultato l'11-07-2012.