La valanga (film 1923)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La valanga
La fin.png
La scena finale del film
Titolo originale Die Lawine
Lingua originale tedesco
Paese di produzione Austria
Anno 1923
Durata 71 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia Michael Kertesz
Sceneggiatura Ladislaus Vajda
Produttore Arnold Pressburger e Alexander Graf Kolowrat
Casa di produzione Sascha-Film
Fotografia Gustav Ucicky
Scenografia Julius von Borsody
Interpreti e personaggi

La valanga o Fra nevi e tormente (Die Lawine) è un film muto del 1923 diretto da Michael Kertesz, un regista ungherese che sarebbe poi emigrato a Hollywood, diventando internazionalmente famoso con il nome americanizzato di Michael Curtiz.

Il film fu l'esordio sullo schermo di Mary Kid (1901-1988), un'attrice nata ad Amburgo che iniziò la sua carriera cinematografica a Vienna, con la Sascha Film, la casa di produzione fondata da Alexander Kolowrat.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto da Arnold Pressburger e Alexander Graf Kolowrat[1] per la Sascha Film-Industrie AG (Wien).

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu presentato in prima all'Eos-Kino di Vienna il 16 ottobre 1923. In Portogallo, il film fu distribuito il 2 marzo 1925; in Giappone nel 1928 con il titolo inglese The Children of the Storm[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Film Portal
  2. ^ IMDb release info

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema