La talpa (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da La talpa (reality show))
La talpa
Logo del programma La talpa
Anno 2004-2005, 2008
Genere Reality show, Reality game, Spy game
Durata 180 min
Produttore Triangle
Presentatore Amanda Lear (solo la prima puntata della prima edizione), Paola Perego (tutte le altre puntate)
Regia Egidio Romio
Fabio Calvi
Duccio Forzano
Rete Rai 2 (2004),
Italia 1 (2005-2008),
Sito web www.latalpa.mediaset.it

La talpa è stato un reality show andato in onda su Rai 2 nella prima edizione, svoltasi nel 2004, e su Italia 1 nelle successive due edizioni, andate in onda nel 2005 e nel 2008. Dopo la terza e ultima edizione, il programma è stato definitivamente chiuso e rimosso dai palinsesti Mediaset a causa degli alti costi di produzione. Tutte le edizioni sono state condotte da Paola Perego, che ha sostituito Amanda Lear dopo la prima puntata della prima edizione.


Regolamento[modifica | modifica sorgente]

A La talpa partecipa un gruppo di concorrenti, i cosiddetti "sospettati" o indagati. Lo scopo del gioco è trovare e smascherare la talpa, un sabotatore, che si nasconde in incognito tra i concorrenti.

Il compito è affidato sia al pubblico che agli stessi sospettati. Il pubblico, tramite televoto, determina una classifica dei sospettati: quello che ha ricevuto più voti deve affrontare il test d'eliminazione o interrogatorio. Il gruppo invece fa le proprie nomination. Nelle prime due edizioni le nomination erano segrete nella terza invece sono palesi. Il più sospettato del gruppo va in sfida al test d'eliminazione/interrogatorio, mentre in caso di parità ci va colui che, tra i nominati in parità, è più alto nella classifica del pubblico. Al test d'eliminazione i sospettati vengono sottoposti a 10 domande dirette sull'identità e le azioni della talpa; il loro scopo è quello di rispondere correttamente al maggior numero di domande, chi risponde correttamente a meno domande deve abbandonare il gioco, mentre l'altro viene recluso.
In caso di parità, si ricorre o all'analisi del battito cardiaco dei sospettati o la velocità nelle risposte, registrati durante l'interrogatorio, chi risulta maggiormente emozionato viene eliminato, oppure chi ha impiegato più tempo nel dare le risposte.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Prima edizione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi La talpa (prima edizione).

La prima edizione, andata in onda dal 30 gennaio al 2 aprile 2004 e si è svolta nello Yucatan.

Podio:

  1. Angela Melillo
  2. Karim Capuano
  3. Marco Predolin

La talpa: Marco Predolin

Gli altri concorrenti che vi hanno partecipato erano:

Inviato: Guido Bagatta

Seconda edizione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi La talpa (seconda edizione).

La seconda edizione è andata in onda dal 20 settembre 2005 al 22 novembre 2005 e ha avuto come location il Kenya.

Podio:

  1. Gianni Sperti
  2. Roberto Ciufoli
  3. Beatrice Bocci
  4. Francesca Rettondini

La talpa: Paolo Vallesi

Gli altri concorrenti che vi hanno partecipato sono:

Inviato: l'ex calciatore Stefano Bettarini.

Terza edizione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi La talpa (terza edizione).

La terza edizione è andata in onda dal 9 ottobre 2008 al 27 novembre 2008 su Italia 1 con Paola Perego e ha avuto come location il Sudafrica.

Podio:

  1. Karina Cascella
  2. Clemente Russo
  3. Melita Toniolo
  4. Pasquale Laricchia

La talpa: Franco Trentalance

Gli altri concorrenti che vi hanno partecipato sono:

Inviata: Paola Barale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Concorrente a partire dal 18/10/2005, vincendo la sfida al televoto contro Simona Tagli
  2. ^ Concorrente a partire dal 30 ottobre 2008, vincendo la sfida al televoto contro Rosy Dilettuso
  3. ^ Concorrente espulsa per aver violato il regolamento
  4. ^ Concorrente ritiratosi per motivi di salute e sostituito da Simona Salvemini

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione