La storia di Babbo Natale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La storia di Babbo Natale
La storia di Babbo Natale.png
Dudley Moore in una scena del film
Titolo originale Santa Claus
Paese di produzione USA
Anno 1985
Durata 112 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Jeannot Szwarc
Sceneggiatura David Newman, Leslie Newman
Interpreti e personaggi

La storia di Babbo Natale (Santa Claus) è un film del 1985 diretto da Jeannot Szwarc.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Molte centinaia di anni fa, un anziano falegname che viveva con la moglie in un piccolo villaggio, lavorava il legno per costruire giocattoli da donare ogni Natale ai bimbi. La notte di Natale per raggiungere i bambini dei villaggi vicini attraversa la foresta con la sua piccola slitta e li si imbatte in una tormenta di neve e nel mezzo della bufera perde i sensi così come la sua povera moglie e le sue due renne Donner e Blitzen. Al loro risveglio i due vengono accolti da un gruppo di Elfi, e con stupore scoprono di essere al Polo Nord. Come predetto da un'antica profezia l'anziano signore riceve l'incarico di diventare Babbo Natale e da allora ogni anno lui e i suoi fedeli aiutanti portano i doni ai bimbi di tutto il mondo. Ai nostri giorni, Patch un elfo che dopo aver perso il posto di assistente di Babbo Natale crede che egli non abbia più fiducia in lui se ne va dal Polo Nord e arriva a New York dove un malvagio industriale di nome BZ che produce giocattoli per bambini vuole usarlo per arricchirsi. Babbo Natale con l'aiuto di Joe e di Cornelia due bimbi che da poco aveva conosciuto riesce a salvare Patch e a riportarlo a casa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema