La stella che non c'è

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La stella che non c'è
La stella che non c'è.jpg
Tai Ling e Sergio Castellitto in una scena del film
Paese di produzione Italia, Francia, Svizzera
Anno 2006
Durata 104 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Gianni Amelio
Sceneggiatura Umberto Contarello, Gianni Amelio
Distribuzione (Italia) 01 Distribution
Fotografia Luca Bigazzi
Montaggio Simona Paggi
Musiche Franco Piersanti
Scenografia Attilio Viti
Costumi Cristina Francioni
Interpreti e personaggi
Premi

La stella che non c'è è un film del 2006 diretto da Gianni Amelio.

La pellicola è stata girata tra maggio e luglio 2005 a Shanghai, Wuhan, Chongqing, Mongolia e Genova, ed è liberamente ispirata al libro La dismissione di Ermanno Rea.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un gruppo di industriali cinesi arriva in Italia per acquistare un altoforno da un'acciaieria che sta per chiudere. Vincenzo Buonavolontà, responsabile della manutenzione dell'impianto, sa che la macchina in vendita è difettosa e vuole riparare il guasto per evitare fatali incidenti. Per questo, in un concitato colloquio intermediato da una giovane traduttrice cinese, chiede tempo al responsabile della delegazione. Malgrado le rassicurazioni ricevute, la delegazione cinese riparte in tutta fretta con l'altoforno, smontato rapidamente con la fiamma ossidrica. Così, quando Vincenzo scopre qual è il guasto e come risolverlo, non gli resta che partire per Shanghai con la nuova centralina idraulica da sostituire. Qui, però, riceve una fredda accoglienza dalla ditta di intermediazione che si è occupata di acquistare l'altoforno per un cliente, del quale non gli viene fornito l'indirizzo. L'incontro fortuito sul posto con la giovane traduttrice che aveva conosciuto in Italia ed alla quale ha fatto involontariamente perdere il posto di lavoro, renderà possibile iniziare la ricerca di dove è stato collocato il macchinario, in un lungo viaggio all'interno della Cina e dentro se stesso.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema