La settima vittima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La settima vittima
Titolo originale The Seventh Victim
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1943
Durata 71 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (RCA Sound System)
Rapporto 1,37 : 1
Genere giallo, drammatico
Regia Mark Robson
Sceneggiatura DeWitt Bodeen, Charles O'Neal
Produttore Val Lewton
Casa di produzione RKO Radio Pictures
Fotografia Nicholas Musuraca
Montaggio John Lockert
Musiche Roy Webb (Musiche originali)
Scenografia Albert S. D'Agostino e Walter E. Keller

Harley Miller e Darrell Silvera (arredatori)

Costumi Renié
Interpreti e personaggi

La settima vittima (The Seventh Victim) è un film del 1943 diretto da Mark Robson qui al suo debutto come regista.

La pellicola in bianco e nero fu prodotta da Val Lewton, celebre produttore hollywoodiano dei più noti film horror degli anni '40. Il film ha come interpreti principali Tom Conway e Kim Hunter.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Una ragazza di provincia, Mary Gibson, scopre che sua sorella Jaqueline e sua unica parente, non ha mai pagato la retta scolastica che le permette di studiare in un college. Decisa a scoprire dove sia Jaqueline, Mary abbandona la scuola e si trasferisce a New York dove rintraccia l'appartamento della sorella che trova completamente deserto, fatta eccezione per una sedia ed un cappio appeso al soffitto. Quando si reca nel salone di bellezza tenuto dalla sorella, scopre che l'esercizio è stato venduto ad un'altra donna. Le sue investigazioni la condurranno a incontrare strani personaggi, come quello di un poeta emarginato e di un misterioso dottore che l'aiuteranno a scoprire che sua sorella è stata rapita da una setta satanica che vuole ucciderla perché ha parlato dell'esistenza del loro culto.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla RKO Radio Pictures.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla RKO Radio Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 21 agosto 1943.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema