La rivolta delle ex

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La rivolta delle ex
La rivolta delle ex.jpg
Una scena del film
Titolo originale The Ghosts of Girlfriends Past
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2009
Durata 100 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia romantica
Regia Mark Waters
Soggetto Charles Dickens (racconto)
Sceneggiatura Jon Lucas, Scott Moore
Produttore Brad Epstein, Jonathan Shestack
Casa di produzione New Line Cinema
Distribuzione (Italia) Warner Bros Italia
Fotografia Daryn Okada
Montaggio Bruce Green
Musiche Rolfe Kent
Scenografia Cary White
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Non puoi sfuggire al tuo passato. »
(Tagline del film)

La rivolta delle ex (The Ghosts of Girlfriends Past) è un film del 2009 diretto da Mark Waters, ed interpretato da Matthew McConaughey e Jennifer Garner. Il film è una libera rilettura, in chiave moderna, del Canto di Natale di Charles Dickens.

Il film è uscito nelle sale italiane dal 3 luglio 2009.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Connor Mead è un fotografo di successo e un accanito donnaiolo. Si reca nella tenuta del defunto zio Wayne per il matrimonio del fratello Paul la sera prima della cerimonia e lì incontra Jenny Perrotti, sua vecchia fiamma. Dopo cena gli appare lo spirito dello zio che gli annuncia l'imminente visita di tre fantasmi: la ragazza passata, presente e futura, le quali gli insegneranno a capire come l'amore "da una notte e via" non renda felici. Il primo spirito è la ragazza con cui Connor ebbe la sua prima volta. Lei gli fa rivivere la sua infanzia, l'infatuazione per Jenny, sua amica d'infanzia, la delusione che lei gli inflisse al ballo della scuola baciando un altro ragazzo, le assurde lezioni dello zio Wayne per non rimanere deluso ancora, un nuovo incontro con Jenny in cui Connor la ignorò e poi l'ultimo loro incontro, una frequentazione di qualche tempo, al termine della quale i due passarono la notte insieme. Al mattino, però, Jenny trovò il letto vuoto e ne fu molto delusa. Il secondo spirito è la sua segretaria che gli mostra quante ragazze lui abbia avuto e gli fa vedere come le ultime tre che ha scaricato insieme stiano brindando contro di lui. Dopo di questo Connor distrugge la torta nuziale e mette in giro la voce che suo fratello è stato a letto tempo prima con una delle damigelle. La futura sposa si infuria e annulla le nozze. Arriva il terzo spirito che mostra a Connor il suo futuro: al suo funerale presenzierà solo Paul, e Jenny sposerà un uomo conosciuto proprio al matrimonio di Paul. Disperato, Connor cerca di riparare ai guai che ha combinato, convincendo la sposa a tornare indietro e di non rinunciare all'amore, di perdonare e di sposare suo fratello Paul. Riuscirà, quindi, a far sposare suo fratello e cerca di convincere Jenny del suo cambiamento e per farle capire che, stavolta, non la lascerà sola in un letto le mostra la foto che le aveva scattato da bambino e che aveva promesso di conservare per sempre. Così si baciano e ballano insieme sotto lo sguardo compiaciuto dello zio Wayne.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Molte delle riprese esterne del film sono state effettuate in Needham, Massachusetts, dal 19 febbraio 2008 fino al mese di maggio dello stesso anno.

Il film era già previsto nel 2003, prodotto dalla Walt Disney Pictures con protagonista Ben Affleck, l'attuale marito di Jennifer Garner, ma a causa del flop del film Amore estremo - Tough Love è stato cancellato un mese prima delle riprese per evitare un ulteriore fallimento.[1]

Botteghino[modifica | modifica sorgente]

Negli Stati Uniti, il film ha raccolto $ 15,3 milioni solo nel primo week-end, risultando così il 2º film più visto della settimana. L'incasso totale è stato di $ 52,8 milioni.[2] In Italia, invece, nel primo week-end ha raccolto appena € 326.310 piazzandosi comunque alla posizione numero 2.[3]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

In alcune scene del film, ad interpretare il personaggio di Jennifer Garner (Jenny Perotti) da adolescente è Christa B. Allen: l'attrice aveva già incarnato la versione tredicenne di un personaggio della Garner (Jenna Rink) nel film 30 anni in un secondo, che fu tra l'altro il suo primo ruolo sul grande schermo.[4]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema