La rivelazione - Maze Runner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La rivelazione
Titolo originale The Death Cure
Autore James Dashner
1ª ed. originale 2011
1ª ed. italiana 2014
Genere romanzo
Sottogenere fantascienza, distopia
Lingua originale inglese
Serie The Maze Runner
Preceduto da La fuga - Maze Runner
Seguito da La mutazione - Maze Runner

La rivelazione - Maze Runner (The Death Cure) è un romanzo fantascientifico distopico del 2011 dello scrittore americano James Dashner, ultimo libro in ordine cronologico interno della serie di The Maze Runner, a cui in seguito è stata aggiunta una trilogia prequel, aperta dal romanzo La mutazione - Maze Runner (2012, 2014).

La rivelazione - Maze Runner è stato pubblicato negli Stati Uniti nel 2011, mentre è uscito in Italia per la Fanucci Editore il 28 agosto 2014.

La 20th Century Fox ha acquistato i diritti dei due precedenti libri: il primo è uscito in Italia l'8 ottobre 2014; il secondo uscirà in America il 18 settembre 2015.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista Thomas è tenuto in isolamento dalla CATTIVO, ma alla fine viene rilasciato. Egli, insieme agli altri Radurai e al Gruppo B, impara presto dal vicedirettore Janson che la pretesa di una cura per l'Eruzione (una malattia mortale) era una bugia, infatti il processo per elaborarla non è ancora stata ultimata. Vengono inoltre a sapere che molti di loro sono immuni al virus, questo genere di immunità è mal vista nel mondo esterno, e le persone immuni al virus sono dette "Muni" e sono visti con disprezzo nel mondo esterno, tra le persone che invece non sono immuni, ma che hanno l'eruzioni c'è Newt. Ai Radurai è offerta la possibilità di ripristinare i propri ricordi, ed è anche rivelato che il dispositivo di controllo nel loro cervello sarà rimosso nel processo. Ciò significa che Thomas, Teresa e Aris non saranno più in grado di comunicare telepaticamente. La maggior parte accetta il procedimento, salvo Thomas, Minho, e Newt, che si ribellano e cercano di scappare dalla centro della CATTIVO. I tre riescono a fuggire anche grazie a Brenda, che lavora per la CATTIVO ma che si ricrede e decide di seguire Thomas, e Jorge.

La fuga dal centro della CATTIVO è lunga e complessa, e vede i cinque impegnati in duri combattimenti, alla fine il gruppo vola a Denver, con Jorge come il pilota, nella speranza di incontrare un ex neurologo della CATTIVO, Hans, che possa rimuovere il dispositivo della CATTIVO nelle teste di Thomas e Minho. A Denver, Thomas e gli altri scoprono che Gally è ancora vivo e sano di mente e racconta loro di un'organizzazione anti-CATTIVO, chiamato il 'Braccio Destro'. Il gruppo si reca alla fine da Hans per farsi rimuovere il dispositivo, ma una sorta di blocco all'interno del dispositivo fa si che Thomas attacchi Hans. Brenda e Minho lo fermano, e Hans consente di liberarlo dal controllo. Thomas viene inoltre a sapere dallo stesso vicedirettore Janson, attraverso un video di una pattuglia robotizzata, che la CATTIVO ha bisogno di lui per completare gli studi sulla ricerca di una cura del virus. Più tardi, Thomas scopre che Newt è stato preso e portato in una sorta di prigione per persone contagiate chiamata "il Palazzo degli Spaccati", cerca di liberarlo ma Newt si rifiuta di tornare con loro, e chiede a Thomas di leggere la lettera che gli ha scritto. Il gruppo poi si vede costretto a fuggire dal palazzo perché una dozzina di Spaccati danno loro la caccia e, una volta al sicuro nella berga,Thomas si decide a leggere la lettera di Newt, e scopre che l'amico gli chiede di ucciderlo, senza lasciarlo impazzire e diventare uno Spaccato.

Il gruppo decide di tornare in città per unirsi al Braccio Destro, ma viene catturato da un gruppo insieme a Teresa, Aris, il Gruppo B e altri immuni della città. Thomas e gli altri però riescono a prendere il controllo della situazione e costringono le guardie a portarli dal loro capo. Scoprono così che il gruppo è in realtà "il Braccio Destro", che ha attuato un piano per intrufolarsi nel centro della CATTIVO e sabotare l'edificio. Il gruppo decide così di contribuire e Thomas viene mandato al centro della CATTIVO fingendosi disposto a terminare la ricerca, ma in realtà il suo compito è piazzare uno speciale dispositivo creato da un'operaia di armi di ultima generazione unitasi al Braccio Destro, che blocca e disattiva tutte le armi delle guardie della CATTIVO.

Thomas viene così lasciato a pochi chilometri dal centro della CATTIVO e viene accolto dentro dal vicedirettore. Il ragazzo riesce a piazzare il dispositivo, ma Janson gli rivela che lui è il candidato finale per la cura dell'eruzione, e per trovarla dovranno rimuovergli il cervello per esaminarlo. Thomas viene quindi anestetizzato per l'operazione ma l'intrusione del Braccio Destro lo salva dai ferri dei medici. Al risveglio, Thomas trova accanto a sé un messaggio dalla stessa cancelliera Paige, la quale gli indica una strada per raggiungere un luogo dove poter trovare rifugio insieme agli altri immuni. Riesce quindi a fuggire insieme al suo gruppo, raggiungono gli altri Muni che sono stati portati nuovamente all'interno del Labirinto, ma mentre organizzano la fuga il Braccio Destro fa esplodere la sede della CATTIVO rischiando di uccidere anche loro. Tuttavia riescono a raggiungere il Pass Verticale che conduce al luogo sicuro, anche se Teresa viene schiacciata dai detriti del crollo della struttura. Superato il Pass Verticale, il gruppo e gli immuni raggiungono un posto incontaminato e sicuro, in mezzo alla natura, dove si fermeranno per dar vita un nuovo ciclo per l'umanità. La Cancelliera Paige manda un'ultima mail ai collaboratori dichiarando di fatto il fallimento nella ricerca della cura, ma sostenendo che l'umanità si è comunque salvata e la CATTIVO, nel bene o nel male, ha cercato sempre e comunque di preservare la razza umana con successo.

Seguiti[modifica | modifica wikitesto]

Il libro non ha nessun sequel, ma tre prequel: i primi due volumi della serie, Il labirinto e La fuga, e un prequel del 2012, La mutazione (The Kill Order).

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]