La regina Margot (film 1954)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La regina Margot
Titolo originale La reine Margot
Paese di produzione Francia
Anno 1954
Durata 93 min
Colore Colore
Audio sonoro
Genere storico
drammatico
Regia Jean Dréville
Soggetto Alexandre Dumas (padre)
Sceneggiatura Abel Gance
Fotografia Henri Alekan, Roger Hubert
Montaggio Gabriel Rongier
Musiche Paul Misraki
Interpreti e personaggi

La regina Margot (La reine Margot) è un film del 1954 diretto da Jean Dréville, tratto dall'omonimo romanzo di Alexandre Dumas.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Margherita di Valois (detta Margot), figlia di Caterina de' Medici, viene data in sposa a Enrico Re di Navarra, futuro Enrico IV di Francia, per sancire l'alleanza fra cattolici e ugonotti. La pace però non dura e il 24 agosto 1572 (notte di San Bartolomeo), avverrà il famoso massacro degli ugonotti da parte dei cattolici. La storia narra anche le liasons di Margherita con Bonifacio de la Môle, un ugonotto, che verrà poi decapitato.

Riferimenti ad altri film[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1951 Marcel Carné progettò un adattamento del romanzo dumasiano, contattando Anna Magnani per il ruolo di Caterina de' Medici, ma non fu mai realizzato.[1]

Nel 1994 Patrice Chéreau ne ha realizzato una nuova versione con Isabelle Adjani protagonista.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claude Guiguet, La carriera di Marcel Carné, in appendice a Marcel Carné, Io e il cinema. Roma, Lucarini, 1990 p. 395
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema