La rabbia (film 2008)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La rabbia
La rabbia regia Louis Nero.jpg
La locandina del film
Titolo originale La rabbia
Paese di produzione Italia
Anno 2008
Durata 104 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere thriller, drammatico
Regia Louis Nero
Soggetto Louis Nero
Sceneggiatura Louis Nero
Produttore Louis Nero
Produttore esecutivo Louis Nero, Franco Nero
Casa di produzione L'Altrofilm
Distribuzione (Italia) L'Altrofilm
Fotografia Louis Nero
Montaggio Louis Nero
Musiche Teho Teardo, Luis Bacalov
Scenografia Vincenzo Fiorito
Costumi Elena Valenti
Trucco Vanessa Ferrauto
Interpreti e personaggi
Premi

David di Donatello 2008 Nomination Miglior Canzone

La rabbia è un film del 2008 diretto da Louis Nero. La storia di un giovane regista che lotta contro il sistema del cinema.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un giovane regista si trova a combattere contro un sistema interessato solamente al danaro. Per il protagonista il cinema deve essere considerato come opera d'arte e non come prodotto industriale. Nel suo percorso un mentore, interpretato da Franco Nero, lo aiuterà a trovare la sua strada. Un espediente per trovare i soldi e realizzare finalmente il suo film potrebbe essere quello di rapinare una banca.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Film atipico per il cinema italiano. Anche se realizzato dalla produzione indipendente L'Altrofilm è riuscito ad avvalersi di un cast internazionale molto importante. La stessa Faye Dunaway vincitrice dell'Oscar ha abbracciato questo interessante film[senza fonte].

Influenza culturale[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema