La notte della lunga paura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La notte della lunga paura
Titolo originale Night of the Lepus
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1972
Durata 88 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere fantascienza, orrore
Regia William F. Claxton
Soggetto The Year of the Angry Rabbit di Russell Braddon
Sceneggiatura Don Holliday, Gene R. Kearney
Produttore A.C. Lyles
Casa di produzione A.C. Lyles Productions, Metro-Goldwyn-Mayer
Fotografia Ted Voigtlander
Montaggio John McSweeney Jr.
Musiche Jimmie Haskell
Scenografia Stan Jolley
Costumi Norman A. Burza
Interpreti e personaggi

La notte della lunga paura (Night of the Lepus) è un film horror fantascientifico statunitense del 1972, basato sul romanzo The Year of the Angry Rabbit di Russell Braddon.

Rilasciato nelle sale il 4 ottobre 1972, esso si concentra sui membri di una piccola città dell'Arizona impegnati a combattere contro migliaia di conigli assassini, divenuti giganteschi e carnivori in seguito ad una mutazione genetica. Il film è stato il primo lavoro di fantascienza del produttore A. C. Lyles e del regista William F. Claxton, entrambi provenienti dal genere western. Vari attori caratteristi che avevano lavorato con il suddetto genere sono stati portati al successo dal film, tra cui Stuart Whitman, Janet Leigh, Rory Calhoun e DeForest Kelley.

Girato in Arizona, per le scene d'azione de La notte della lunga paura vennero utilizzati conigli domestici filmati contro modelli in miniatura e attori travestiti con costumi da coniglio.

Prima del suo rilascio, la Metro-Goldwyn-Mayer rinominò il film dall'originale Rabbits, ed evitò d'includere i conigli in gran parte del materiale promozionale in modo da mantenere le creature mutanti un segreto.