La mia vita a stelle e strisce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La mia vita a stelle e strisce
Titolo originale La mia vita a stelle e strisce
Paese di produzione Italia, Stati Uniti
Anno 2003
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Massimo Ceccherini
Produttore Fulvio e Federica Lucisano
Interpreti e personaggi

La mia vita a stelle e strisce è un film del 2003 diretto ed interpretato da Massimo Ceccherini, uscito nelle sale italiane il 31 ottobre 2003.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La placida vita del contadino toscano Lando viene sconvolta dall'improvviso rimpatrio di una zia, emigrata negli USA trent'anni prima, diventata una cicciona dall'appetito irriducibile. Essa è accompagnata dal marito, un ex-marine fuori di testa, reduce dal Vietnam, che conosce a memoria Apocalypse Now e si alza ogni mattina alle cinque, dal nipotino, un rompiscatole affetto dalla mania dei videogame e, fortunatamente, anche dalla formosa figlia che intriga sia Lando che il suo caustico babbo. Gli ospiti americani non rinunciano alle loro abitudini: footing, festa di Halloween, marcia militare alle 5 del mattino, tacchino al forno per la festa del Ringraziamento. Lando, giunto al limite della sopportazione, esplode e si sfoga, ma alla fine il fascino d'oltreoceano coinvolge anche lui.

Luoghi del film[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ambientato nella campagna Toscana, in provincia di Siena; si intravede spesso il profilo della città di Pienza mentre alcune scene sono state girate all'interno del borgo di San Quirico d'Orcia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema