La legge del crimine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La legge del crimine
Titolo originale 'Le premier cercle'
Lingua originale francese
Paese di produzione Francia
Anno 2009
Durata 95 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere drammatico, noir
Regia Laurent Tuel
Soggetto Laurent Tuel
Sceneggiatura Laurent Tuel, Simon Moutairou, Laurent Turner
Produttore esecutivo François-Xavier Decraene
Musiche Alain Kremski
Scenografia Carlos Conti
Costumi Pascaline Chavanne
Trucco Serena Forgeas, Sylvie Greco
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La legge del crimine (Le premier cercle) è un film del 2009 di Laurent Tuel.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Milo Malakian è un capo malvitoso francese di origine armena, che ha perso un figlio durante una sparatoria con la polizia, guidata dal commissario Saunier, nel corso di una rapina. Il suo clan è quello che più conta per lui, quello che chiama "prima cerchia". Anton, l'altro figlio e destinato a succedergli, si innamora di una onesta infermiera, Elodie. L'amore per Elodie lo spinge a cercare di costruirsi un futuro onesto. Elodie rimane incinta di Anton e insieme si rifugiano in un luogo segreto, ma Milo riesce a scoprire dove si trovano e tenta di far uccidere Elodie. Anton salva la fidanzata e torna da suo padre per chiarire, venendo coinvolto in un ultimo "colpo" durante il quale Anton muore, ucciso da Saunier. La storia finisce con la nascita del figlio avuto con Elodie.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema