La guerra dei Roses

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La guerra dei Roses
La guerra dei Roses (1989).png
Oliver (Michael Douglas) e Barbara Rose (Kathleen Turner) dall'avvocato di lei
Titolo originale The War of the Roses
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1989
Durata 116 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere commedia nera
Regia Danny DeVito
Soggetto Warren Adler
Sceneggiatura Michael J. Leeson
Produttore James L. Brooks e Arnon Milchan
Casa di produzione 20th Century Fox
Montaggio Lynzee Klingman
Musiche David Newman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Una volta nella vita capita un film che ti fa sentire come se ti innamorassi di nuovo per la prima volta. Questo non è quel film. »
(Tagline del film)

La guerra dei Roses (The War of the Roses) è un film del 1989 diretto da Danny DeVito, basato sul romanzo The War of the Roses di Warren Adler.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Oliver e Barbara, lei ginnasta e lui giovane avvocato rampante, si conoscono durante un'asta di oggetti per la casa e si innamorano l'un l'altro. La vita scorre quasi perfetta, tra la nascita dei due bambini e le piccole gioie del quotidiano. Il continuo impegno sul lavoro di Oliver lo porta ad una posizione consolidata tanto da permettere alla nuova famiglia l'acquisto di una grande casa, che Barbara impiega anni ad arredare con meticolosità certosina secondo i gusti suoi e del marito.

Dopo anni di convivenza, però, il matrimonio comincia a traballare: Oliver è sempre più impegnato con la carriera mentre Barbara decide di avviare un'attività per il commercio del paté.

Andando avanti col tempo i piccoli battibecchi di ogni giorno portano alla decisione dei due di divorziare. In fase di divorzio però entrambi vogliono tenersi la splendida casa acquistata subito dopo il matrimonio e tale contesa li costringe a continuare a convivere sotto lo stesso tetto in quanto nessuno dei due vuole lasciare la casa all'altro. La storia è raccontata in flash-back dall'avvocato che ha seguito il percorso della coppia e che, inutilmente, ha cercato di riappacificare.

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Durante la promozione del film Michael Douglas e Danny DeVito sono comparsi in un talk show per sponsorizzare il loro nuovo lavoro. Durante le riprese il presentatore, Arsenio Hall, rivelò il finale del film, suscitando lo scandalo dei due ospiti.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema