La figlia dello sceriffo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La figlia dello sceriffo
Titolo originale A Ticket to Tomahawk
Paese di produzione USA
Anno 1950
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere western
Regia Richard Sale
Soggetto Mary Loos, Richard Sale
Sceneggiatura Mary Loos, Richard Sale
Produttore Robert Bassler
Casa di produzione Twentieth Century Fox Film Corporation
Fotografia Harry Jackson
Montaggio Harmon Jones
Effetti speciali Fred Sersen
Musiche Cyril J. Mockridge
Scenografia George W. Davis, Lyle R. Wheeler (art director)
Thomas Little, Fred J. Rode (set decorator)
Costumi René Hubert
Trucco Ben Nye
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La figlia dello sceriffo (A Ticket to Tomahawk) è un film del 1950 diretto da Richard Sale e prodotto dalla 20th Century Fox.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sullo sfondo la lotta contro il progresso che avanza sotto le sembianze della locomotiva a vapore. Dawson, proprietario di una linea di diligenze, vuole impedire che la nuova fiammante locomotiva della Tomahawk and Western Railroad giunga a destinazione.

E per ottenere ciò assolda un pistolero di nome Dakota. Trasportare la macchina fino a Dead Horse Point, a forza di muli e di uomini, è compito di Kit, giovane figlia dello sceriffo. Fanno parte della carovana Dakota, Madame Adelaide e le sue ragazze.

Durante il viaggio si aggiunge al gruppo Johnny, un cowboy amico degli indiani e capace di assicurarsene l'aiuto, di cui naturalmente Kit s'innamora. Dakota cerca di contrastare con ogni mezzo l'arrivo della locomotiva a Tomahawk per il giorno stabilito dalla compagnia, ma tutti i suoi sforzi sono vani.

Affrontato da Johnny precipita in un canyon. E l'intera carovana sotto la guida di Kit fa il suo ingresso in città per il giorno stabilito. Il progresso ha vinto e la ferrovia attraverserà le praterie d'America.

Critica[modifica | modifica sorgente]

In esso, Marilyn Monroe ritorna con la mayor cinematografica in un genere, il western, in cui non si era mai cimentata. Nell'economia della pellicola - basata su cavalli, sparatorie e motori luccicanti - il ruolo dell'attrice risulta marginale e se non unicamente decorativo.

Va comunque ricordato il numero in cui balla insieme a Johnny e a tre ragazze il brano Oh, what a forward young man you are scritto da Ken Darby e John Reed. Sono ancora lontani i tempi in cui, in un altro western, La magnifica preda, canterà e ballerà accompagnandosi con la chitarra, madre e donna di strada allo stesso tempo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema