La fabbrica dei corpi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Body farm" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Body farm (disambigua).
La fabbrica dei corpi
Titolo originale The Body Farm
Autore Patricia Cornwell
1ª ed. originale 1994
Genere romanzo
Sottogenere giallo
Lingua originale inglese

La fabbrica dei corpi (The Body Farm) è un romanzo della scrittrice Patricia Cornwell pubblicato nel 1994.

Incipit[modifica | modifica wikitesto]

« Davanti alla mia finestra ombre di cerci balenavano al limitare dell'oscura boscaglia, mentre il sole faceva capolino dal confine della notte. »
(Patricia Cornwell,La fabbrica dei corpi, 1994)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Black Mountain, tranquilla cittadina del North Carolina, viene ritrovato il corpo seviziato di una ragazzina undicenne.: dal modus operandi dell'assassino si sospetta di Temple Gault, killer senza scrupoli ancora a piede libero. Ben presto però i riflettori sembrano indirizzarsi verso uno degli agenti incaricati del caso, ritrovato morto nella sua casa in circostanze a dir poco bizzarre. Kay Scarpetta, Marino e Benton Wesley si stabiliscono nella zona per risolvere il mistero in un'atmosfera di diffidenza generale e con continui nuovi indizi che vengono improvvisamente allo scoperto. Questa volta Kay dovrà avvalersi dell'aiuto della "fabbrica dei corpi", un istituto scientifico che studia la decomposizione dei cadaveri, mentre l'appena avviata carriera nell'FBI di sua nipote Lucy è già a rischio.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]