La città minata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La città minata
Titolo originale The Big Caper
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1959
Durata 84 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Genere azione, poliziesco
Regia Robert Stevens
Soggetto Lionel White
Sceneggiatura Martin Berkeley
Produttore Howard Pine, William C. Thomas
Casa di produzione Pine-Thomas Productions
Fotografia Lionel Lindon
Montaggio George A. Gittens
Musiche Albert Glasser
Scenografia Frank Paul Sylos (art director)
Alfred Kegerris (set decorator)
Costumi Jerry Bos, Fay Moore, Alvina Tomin
Trucco Norman Pringle, Myrl Stoltz
Interpreti e personaggi

La città minata (The Big Caper) è un film del 1959 diretto da Robert Stevens.

È un film d'azione a sfondo drammatico statunitense con Rory Calhoun, Mary Costa e James Gregory. È basato sul romanzo del 1955 The Big Caper di Lionel White.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Robert Stevens su una sceneggiatura di Martin Berkeley con il soggetto di Lionel White (autore del romanzo),[1] fu prodotto da Howard Pine e William C. Thomas per la Pine-Thomas Productions.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo The Big Caper negli Stati Uniti dal 28 marzo 1959 (première a New York)[3] al cinema dalla United Artists.[2]

Altre distribuzioni:[3]

  • in Svezia il 31 marzo 1959 (Den stora kuppen)
  • in Grecia (I symmoria ton trion)
  • in Spagna (La gran jugada)
  • in Italia (La città minata)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) La città minata - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 14 aprile 2013.
  2. ^ a b (EN) La città minata - IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 14 aprile 2013.
  3. ^ a b (EN) La città minata - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 14 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema