La città magica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La città magica
Titolo originale Magic Town
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1947
Durata 103 min
Colore B/N (esiste una versione colorata)
Audio sonoro Mono (RCA Sound System)
Rapporto 1.37 : 1
Genere commedia
Regia William A. Wellman
Soggetto Robert Riskin e Joseph Krumgold
Sceneggiatura Robert Riskin
Produttore Robert Riskin

William A. Wellmann (non accreditato)

Casa di produzione Robert Riskin Productions
Fotografia Joseph F. Biroc
Montaggio Sherman Todd e Richard G. Wray
Musiche Roy Webb
Scenografia Lionel Banks

George Sawley (arredatore)

Costumi Milo Anderson (per Miss Wyman)

Eugene Joseff (gioielli, non accreditato)

Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La città magica (Magic Town) è un film del 1947 diretto da William A.Wellman.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un esperto di ricerche di mercato in via di licenziamento, Rip Smith (Stewart), crede di aver trovato nella cittadina di Grandview il “miracolo matematico”, la cittadina che riunisce cioè i tipici tratti di tutta l'America, e quindi una fonte di inesauribil, precise, veloci ed economiche ricerche di mercato affidabili. Ma ben presto i giornalisti scoprono il trucco, anche grazie all'intelligenza di Mary Peterman, che non crede alla facciata da Società di Assicurazioni che Rip ha messo su per fare domande in libertà, e ponendo troppa attenzione sugli abitanti gli faranno credere di poter manipolare i dati per pilotare le scelte politiche ed economiche di tutto il paese, finendo così per mandare all'aria i progetti di Rip, e facendo tornare la cittadina nell'anonimato.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Robert Riskin Productions. Venne girato in California, nella città di Chico[1]. Le riprese durarono dal 24 ottobre al giugno 1947[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla RKO Radio Pictures, uscì nelle sale cinematografiche USA il 7 ottobre 1947.

Commenti critici[modifica | modifica wikitesto]

Lo sceneggiatore e produttore Robert Riskin è stato il più grande collaboratore di Frank Capra dagli anni '30 ai '50, e qui in effetti si possono vedere le influenze del cinema che porta avanti un discorso basato sull'utopia morale dello stesso Capra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb Locations
  2. ^ IMDb business

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Richard B. Jewell, Vernon Harbin: The RKO Story, Arlington House, 1982 Octopus Books Limited - ISBN 0-517-546566

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema