La città gioca d'azzardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La città gioca d'azzardo
La città gioca d'azzardo.jpg
i titoli di testa
Titolo originale La città gioca d'azzardo
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1975
Durata 98 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere noir, poliziesco, drammatico
Regia Sergio Martino
Soggetto Ernesto Gastaldi
Sceneggiatura Ernesto Gastaldi, Sergio Martino
Produttore Luciano Martino
Casa di produzione Dania Film, Medusa Distribuzione
Fotografia Giancarlo Ferrando
Montaggio Eugenio Alabiso
Musiche Luciano Michelini
Scenografia Giorgio Bertolini
Costumi Renato Ventura
Trucco Stefano Trani
Interpreti e personaggi

La città gioca d'azzardo è un film noir del 1975, diretto da Sergio Martino ed interpretato da Luc Merenda.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film narra le vicende di un giocatore d'azzardo professionista, Luca Altieri, che nella città di Milano approda dalle bische della periferia al "Club 72" gestito da un boss mafioso chiamato "il Presidente". Durante una delle serate esibendosi presso il locale in un audace "bluff" al tavolo di poker, riesce a farsi assumere dal proprietario dello stesso, il Presidente, tra l'altro boss indiscusso di un vasto giro di case da gioco italiane ed estere altroché boss della mafia. Luca poi conosce e si innamora di Maria Luisa, donna di Corrado, figlio del capo della bisca clandestina.

Quest'ultimo pretende che Luca si faccia da parte, ma Luca rifiuta e i padroni cominciano a rendergli la vita impossibile. Braccati da Corrado e dai suoi scagnozzi, Luca e Maria Luisa esulano a Nizza, aiutati dal "Presidente" ove, mentre attendono un figlio, vengono scoperti da un emissario del non pago Corrado.

Nonostante le raccomandazioni di Maria Luisa, Luca torna al gioco e, dopo aver perduto tutto il proprio, si lascia attirare in una trappola. Avvisato dall'unico amico rimasto a Milano, il giovane Altieri ingaggia un'autentica lotta con l'avversario: Corrado e i suoi uomini muoiono in un incidente automobilistico, ma la stessa sorte toccherà anche a Maria Luisa e il bambino, partorito prematuramente, lasciando Luca solo con i suoi rimorsi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema