La città che aveva paura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La città che aveva paura
Titolo originale The Town That Dreaded Sundown
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1976
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere orrore, thriller
Regia Charles B. Pierce
Soggetto Earl E. Smith
Sceneggiatura Earl E. Smith
Produttore Charles B. Pierce
Produttore esecutivo Samuel Z. Arkoff
Casa di produzione Filmways Pictures
Fotografia Jim Roberson
Montaggio Tom Boutross
Musiche Jaime Mendosa-Nava
Trucco Cheri Johnston
Interpreti e personaggi

La città che aveva paura (The Town That Dreaded Sundown) è un film slasher del 1976, diretto da Charles B. Pierce.

All'epoca dell'uscita, venne classificato dalla MPAA con un visto censura "Restricted" per le numerose scene di violenza e sanguinolente.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

« Nel 1946, un uomo uccise 5 persone, oggi, quell'uomo si nasconde per le strade di Texarcana. »
(Frase con cui si aprono i titoli di testa.)

Il capitano di polizia J.D. Morales è in cerca di un misterioso assassino che da alcuni mesi terrorizza gli abitanti di Texarkana. Durante le turbolente indagini viene colpito dalla bella Helen Reed, ma proprio lei sarà l'ultima vittima di un assassino mai svelato.

Soggetto[modifica | modifica wikitesto]

Il soggetto è ispirato ad avvenimenti realmente accaduti nella località di Texarkana (Texas) durante il 1946. L'assassino seriale ottenne i soprannomi "Il killer fantasma" e "Fantasma di Texarkana", mentre il caso giudiziario aperto fu ribattezzato "Omicidi al chiaro di luna di Texarkana" (en. Texarkana Moonlight Murders).

Il periodo d'azione dell'assassino fu in un arco compreso dal 23 febbraio al 4 maggio 1946, date del primo e ultimo omicidio, per un totale di cinque vittime e tre tentati omicidi. I sospetti ricaddero su Youell Swinney, ma l'uomo non fu mai ufficialmente indagato per il fatto.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fantasma di Texarkana.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • Il misterioso assassino viene menzionato in Venerdì 13: l'assassino ti siede accanto.
  • Il film è stato mostrato durante una puntata del programma televisivo Unsolved Mysteries, accompagnato da una breve narrazione dei presentatori precedente alla messa in onda.
  • Tra i personaggi utilizzati per la creazione di Ghostface della serie Scream appare proprio il fantasma di Texarkana. Nel primo episodio della serie il film viene menzionato da Sidney, che dice chiaramente "la città che teme il tramonto", traduzione letterale del titolo originale.
  • Il film viene menzionato nel horror Evil Breed: The Legend of Samhain (2003).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema