La bionda e l'avventuriero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La bionda e l'avventuriero
Blonde Crazy (film 1931).JPG
Joan Blondell e James Cagney
Titolo originale Blonde Crazy
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1931
Durata 79 min
Colore B/N
Audio Mono
Rapporto 1.37 : 1
Genere commedia
Regia Roy Del Ruth
Soggetto Kubec Glasmon e John Bright
Casa di produzione Warner Bros. Pictures, Inc. e The Vitaphone Corp.
Fotografia Ernest Haller e Sid Hickox (Sidney Hickox)
Montaggio Ralph Dawson
Tema musicale Leo F. Forbstein (direttore della Vitaphone orchestra)
Scenografia Esdras Hartley
Costumi Earl Luick
Trucco Perc Westmore (non accreditato)
Interpreti e personaggi

La bionda e l'avventuriero (Blonde Crazy) è un film statunitense del 1931 diretto da Roy Del Ruth e interpretato da James Cagney, Joan Blondell, Louis Calhern, Ray Milland e Guy Kibbee. Appartiene al genere della commedia romantica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Bert Harris lavora come fattorino in un albergo, ma svolge altre attività più remunerative, anche se meno legali, come il gioco dei dadi, lo spaccio di alcolici, il ricatto. Bert ha adocchiato Ann Roberts, una graziosa biondina, e briga per farle ottenere il posto di cameriera che è già stato promesso a un'altra ragazza. Dopo aver portato a termine con successo un ricatto, Bert lascia la città per andare a festeggiare con Ann in un altro albergo molto più elegante. Qui, incontra Dapper Dan Barker, un noto truffatore: i due uomini progettano di diventare soci, ma Dan truffa il compare al quale sottrae cinquemila dollari, scomparendo nel nulla. Il denaro apparteneva anche ad Ann e Bert, per restituirle la sua quota, ruba una collana. I due, poi, partono in treno per New York, dove sperano di ritrovare Dan. In viaggio, Ann conosce Joe Reynolds, un tipo colto e affascinante che le cita le poesie di Robert Browning e che le chiede di sposarlo. Lei, ormai innamorata e colpita dai modi raffinati dell'uomo a confronto di quelli di Bert, accetta la sua proposta.

Un anno dopo, Ann si reca all'albergo dove lavora ancora Bert. Gli racconta che il marito ha rubato trentamila dollari nella ditta dove lavora e che rischia la galera. Lui promette di aiutarla: quando di notte si presenta nell'ufficio di Joe, questi è in attesa insieme alla polizia che arresta il supposto ladro. In carcere, Bert riceve la visita di Ann: pentita di averlo lasciato, la donna gli confessa di essere sempre stata innamorata di lui e gli promette che sarà ad aspettarlo quando avrà finito di scontare la sua pena.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Warner Bros. Pictures, Inc. e dalla Vitaphone Corporation. Venne girato nei Warner Brothers Burbank Studios, al 4000 di Warner Boulevard, a Burbank[1] usando il titolo di lavorazione Larceny Lane[2].

Le riprese del film furono terminate in estate ma non se ne conosce la data esatta. Film Daily parla di fine giugno oppure di fine luglio[2].

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Warner Bros. Pictures Inc., il film fu presentato in prima il 14 novembre, uscendo poi a New York il 3 dicembre 1931. In Spagna, uscì il sala il 9 gennaio 1933 con il titolo Gente viva[3], mentre nel Regno Unito conservò il titolo di lavorazione Larceny Lane con il quale il film è conosciuto dal pubblico britannico[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb Locations
  2. ^ a b c d AFI
  3. ^ IMDb release info

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema