La barca di Dante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La barca di Dante
La barca di Dante
Autore Eugène Delacroix
Data 1822
Tecnica olio su tela
Dimensioni 189 cm × 246 cm 
Ubicazione Musée du Louvre, Parigi

La barca di Dante è un dipinto ad olio su tela di cm 189 x 246 realizzato nel 1822 dal pittore francese Eugène Delacroix. È conservato al Musée du Louvre di Parigi.

Il quadro tratto dall’ottavo canto dell’inferno dantesco raffigura Dante e Virgilio, traghettati oltre il lago dell'Inferno, mentre nel fango della palude infernale le anime immerse dei dannati cercano di assalire la barca mordendosi a vicenda. La barca è pilotata da Flegias, il demone nocchiero. Il dipinto rappresenta la traversata che avrebbe portato Dante e Virgilio nell’infuocata città di Dite, dove si narra del passaggio dello Stige, nel quale durante il tragitto, il poeta incontra l’anima di Filippo Argenti, un iroso fiorentino che intende rovesciare la barca. L’artista ha messo tutti i personaggi in un ambiente tenebroso, dal cui fondo emergono fuoco e nuvole di fumo. Ogni corpo comunque ha dei bagliori di luce che lo modellano: Flegias è intento a remare e, Dante impaurito cerca riparo presso Virgilio. I corpi richiamano quelli michelangioleschi. Le goccioline d’acqua sul ventre della donna dannata sono formate da colori puri e giustapposti. Qui conta l'azione, il contesto ambientale, ma la figura di Dante è comunque sentita e resa con vigore. Il poeta appare come un eroe che supera l'ostacolo delle acque tempestose, il gesto della mano accompagna e fissa la sua determinazione e, quasi di conseguenza, il volto risulta meno caratterizzato. Dal punto di vista artistico la composizione è piramidale. Le figure vengono verso di noi, c’è richiesta di partecipazione, la storia ci viene incontro, ne facciamo parte. I corpi sono rappresentati con realismo, si dipingono i particolari senza un filtro idealizzante.

Notevole è la ripresa di Géricault per la struttura: il tutto è infatti giocato su una costruzione piramidale che però manca anche in questo caso di una base stabile. Sono molto forti e ben resi i rossi dell'incendio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura