La banconota da un milione di sterline

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La banconota da un milione di sterline
Titolo originale The £1,000,000 Bank Note
Autore Mark Twain
1ª ed. originale 1893
Genere Racconto
Lingua originale inglese
Ambientazione San Francisco; Londra
Protagonisti Henry Adams
Coprotagonisti Oliver e Roderick Montpelier
Preceduto da I fratelli siamesi

La banconota da un milione di sterline è un racconto dell'autore americano Mark Twain.

La storia è ambientata nella Londra eduardiana, ove due ricchissimi, eccentrici fratelli Oliver e Roderick Montpelier, danno allo squattrinato protagonista della storia, Henry Adams, un milione di sterline nella forma di un'unica, singolare banconota da un milione di sterline. Henry non avrebbe potuto facilmente cambiare quella banconota in banca senza essere interrogato su come ne era venuto in possesso, incriminato per furto e arrestato. Non avrebbe nemmeno potuto spenderla poiché nessuna persona fisica sarebbe stata in grado di cambiarla.

A sua insaputa Henry è la vittima di una scommessa: Oliver crede che il mero possesso di un simbolo di ricchezza consenta a chiunque di avere ciò che desidera, senza incassare la banconota. Roderick, d'altra parte, ritiene che l'impossibilità di cambiare la banconota con denaro liquido la renda totalmente inutile.

Henry vivrà diverse avventure, innamorandosi anche di Porzia, imparentata con i due fratelli. Alla fine dei 30 giorni Henry ritorna dai due fratelli.

TV e cinema[modifica | modifica wikitesto]

Da questo romanzo breve sono stati tratti un episodio TV e due film:

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Million Pound Bank Note in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.
  2. ^ (EN) A Million to Juan in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura