La ballata del carcere di Reading

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La ballata del carcere di Reading
Titolo originale The Ballad of Reading Gaol
Modest Alexandrovich Durnov - The Ballad of Reading Gaol 2.jpg
Copertina della prima edizione
Autore Oscar Wilde
1ª ed. originale 1898
Genere poesia
Lingua originale inglese

La ballata del carcere di Reading (in inglese The Ballad of Reading Gaol) è un celebre componimento poetico di Oscar Wilde, scritto dopo la sua scarcerazione il 19 maggio 1897 dalla prigione di Reading e pubblicato nel 1898.

ll tema principale attorno al quale gravita il racconto è la pena di morte, congiunta al senso di alienazione di ogni detenuto, costretto a compiere quotidianamente azioni ripetitive volte alla pura e semplice sopravvivenza. Wilde fu accusato di omosessualità nel 1895 e, nel novembre dello stesso, condannato a due anni di lavori forzati presso la prigione di Reading nel Berkshire. Fu anche testimone dell'impiccagione di Charles Thomas Wooldridge, uno tra i pochi uomini che conobbe durante la detenzione. Era stato incriminato per omicidio (aveva tagliato la gola alla moglie con un rasoio). Tutto ciò suscitò in Wilde una profonda riflessione sulla maniera in cui tutti possiamo considerarci malfattori, in cui tutti abbiamo bisogno di essere perdonati. In questa prospettiva, i crimini più gravi, necessitavano del più grande perdono. La sua profonda fede nella vita come un'opera d'arte (life as a work of art), che fino a quegli anni rappresentò la pura espressione dell'estetismo mondiale, divenne da quegli anni così tremendamente pessimistica che continuò a logorarlo anche dopo la sua scarcerazione, fino alla sua morte.

Traduzioni[modifica | modifica sorgente]

  • La ballata della prigione di Reading, traduzione di Giuseppe Vannicola, Roma, Lux, 1907
  • De Profundis seguito dalla Ballata del Carcere di Reading, traduzione di Giovanni Frasca De Naro, Milano, Sonzogno, 1914
  • De Profundis, La ballata del carcere di Reading, Lettere dalla prigione, traduzione di Adelina Manzotti-Brignone, Milano, Facchi, 1919
  • La ballata del carcere di Reading, traduzione di Carlo Vallini, Milano, Modernissima, 1920
  • Teatro e poesia, a cura di Aldo Camerino, Roma, Casini, 1952
  • Poesie - La ballata del carcere di Reading, traduzione di Clemente Fusero, Milano, Dall'Oglio, 1962
  • Poesie, a cura di Masolino D'Amico, Roma, Newton Compton, 1975
  • La ballata del carcere di Reading, traduzione di Carlo Izzo, Reggio Emilia, Città Armoniosa, 1980
  • La ballata del carcere e altre poesie, traduzione di Franco Buffoni, Milano, Mondadori, 1995
  • C. 3.3. La ballata del carcere di Reading, traduzione di Rita Severi, Palermo, Novecento, 1998
  • La ballata del carcere di Reading, traduzione di Sandro Boato, Milano, SE, 1999
  • La ballata del carcere di Reading, traduzione e adattamento di Elio De Capitani e Umberto Orsini, CD AUDIO con Umberto Orsini e Giovanna Marini, Udine, Block Nota, 2006
  • La ballata del carcere di Reading, traduzione di Federico Mazzocchi, Firenze, Passigli Editori, 2011
  • La ballata del carcere di Reading, traduzione di Andrea Giampietro, Roma, Edizioni Libreria Croce, 2012
  • La ballata del carcere di Reading, traduzione di Carlo Vallini, Chioggia-Venezia, Damocle, 2012

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura