La baia del tuono

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La baia del tuono
Titolo originale Thunder Bay
Paese di produzione USA
Anno 1953
Durata 103 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85 : 1
Genere drammatico, avventura
Regia Anthony Mann
Soggetto George W. George
Sceneggiatura Gil Doud
Produttore Aaron Rosenberg
Casa di produzione Universal-International
Fotografia William H. Daniels
Montaggio Russell F. Schoengarth
Musiche Frank Skinner
Scenografia Oliver Ermert; Russell A. Gausman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La baia del tuono è un film americano drammatico del 1953 diretto da Anthony Mann e interpretato da James Stewart e Joanne Dru.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il film narra la storia di un ex-ingegnere della Marina Statunitenste, Steve Martin, e del suo amico Johnny Gambi che ottiene il permesso per trivellare dei pozzi di petrolio in Louisiana.
Spinti dal desiderio di diventare ricchi, dovranno presto scontrarsi con l'inospitalità e l'ostilità della popolazione locale, soprattutto dei pescatori che non vogliono la piattaforma di trivellazione, e con le forze della natura sotto forma di un grosso uragano. A complicare ulteriormente la situazione è la tormentata storia d'amore con una ragazza locale, Stella. Alla fine il coraggio dei due amici avrà la meglio su tutto.

Note[modifica | modifica sorgente]

  • La collaborazione Anthony Mann/James Stewart è nota soprattutto per i cinque famosi western che il regista ha diretto con Stewart protagonista (Winchester '73, Là dove scende il fiume, Lo sperone nudo, Terra lontana e L'uomo di Laramie). Questo film, meno noto, è il primo dove si tratta un genere al di fuori del collaudato western con Mann regista e Stewart attore, trasportando al giorno d'oggi i consueti canoni descrittivi e morali tipici delle pellicole precedenti.
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema