La Puglia Prima di Tutto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Puglia Prima di Tutto
Leader Raffaele Fitto
Coordinatore Salvatore Greco
Stato Italia Italia
Fondazione 1º febbraio 2005
Partito Forza Italia (2005-2008)
Il Popolo della Libertà
(2008-2013)
Forza Italia (dal 2013)
Ideologia Regionalismo,
Cristianesimo democratico,
Liberalismo
Collocazione Centro-destra
Seggi Consiglio regionale
3 / 70
Sito web www.salvatoregreco.net

La Puglia Prima di Tutto è un partito politico italiano di centrodestra operante a livello regionale in Puglia.

Vicino a Forza Italia, ha come referente politico il deputato, ex ministro ed ex governatore della Regione Raffaele Fitto, che ha fondato il partito il 1º febbraio 2005[1], sebbene il nome e il logo fossero noti dal 14 dicembre precedente[2].

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

La Puglia Prima di Tutto si è presentata per la prima volta agli elettori in occasione delle elezioni regionali del 2005 come lista a sostegno della rielezione del presidente Fitto, ottenendo il 9,15% dei voti e 5 dei 70 consiglieri regionali[3].

Da febbraio 2009 il coordinatore regionale del movimento è l'ex deputato dell'UDC Salvatore Greco.

Alle elezioni amministrative del 2009 il movimento si è presentato in alleanza con Il Popolo della Libertà nelle province e nei maggiori comuni della Puglia. Nelle province interessate al voto ha conseguito dal 3,67% al 9,61% dei consensi e ha eletto ovunque suoi rappresentanti. Nella metà del 2009, La Puglia Prima di Tutto ha avuto notorietà a livello nazionale in relazione agli scandali sessuali su Silvio Berlusconi: alle elezioni comunali di Bari della primavera precedente aveva infatti candidato la escort Patrizia D'Addario, che stando a sue dichiarazioni avrebbe avuto delle relazioni con il presidente del Consiglio.[4]

Alle elezioni regionali del 2010 il partito ha appoggiato il candidato di centrodestra Rocco Palese, ottenendo il 7,05% dei voti[5] e quattro consiglieri regionali.[6]

Risultati elettorali[modifica | modifica sorgente]

Voti % Seggi
Regionali 2005[7] 196.281 9,15 5
Provinciali Foggia 2008[8] 13.217 3,66 1
Provinciali Bari 2009[9] 40.193 6,35 3
Provinciali Brindisi 2009[10] 7.771 3,66 1
Provinciali Lecce 2009[11] 38.673 8,60 5
Provinciali Taranto 2009[12] 12.850 4,54 1
Provinciali Barletta-Andria-Trani 2009[13] 17.879 9,59 4
Regionali 2010[14] 139.379 7,05 4

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 'Così punto agli scontenti ma io voterò Forza Italia'
  2. ^ il caso
  3. ^ ARCHIVIO STORICO DELLE ELEZIONI - Regionali 03/04/2005 - Puglia
  4. ^ Fiorenza Sarzanini, «Incontri e candidatura. Ecco la mia verità», Corriere della Sera, 17 giugno 2009
  5. ^ Risultati delle elezioni regionali 2010 in Puglia
  6. ^ Attribuzione dei seggi alle elezioni regionali 2010
  7. ^ Regionali 03/04/2005 - Regione PUGLIA
  8. ^ Provinciali 13/04/2008 - Provincia FOGGIA, come La Capitanata prima di tutto
  9. ^ Provinciali 07/06/2009 - Provincia BARI
  10. ^ Provinciali 07/06/2009 - Provincia BRINDISI
  11. ^ Provinciali 07/06/2009 - Provincia LECCE
  12. ^ Provinciali 07/06/2009 - Provincia TARANTO
  13. ^ Provinciali 07/06/2009 - Provincia BARLETTA-ANDRIA-TRANI
  14. ^ Regionali 28/03/2010 - Regione PUGLIA

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Stefano Cristante e Paolo Mele (a cura di), Da Vendola a Prodi. Le campagne elettorali 2005-2006 nei media locali e nazionali, Nardo, Besa editrice, 2006. ISBN 88-497-0424-0
  • Giuseppe Gangemi (a cura di), Le elezioni come processo. Nuove tecniche di indagine e nuovi ambiti di ricerca, Milano, FrancoAngeli, 2006. ISBN 88-464-7384-1
  • Peter Gomez e Marco Travaglio, Onorevoli wanted. Storie, sentenze e scandali di 25 pregiudicati, 26 imputati, 19 indagati e 12 miracolati eletti dal popolo italiano, Roma, Editori Riuniti, 2006. ISBN 88-359-5772-9
  • Pietro Mancini, La questione immorale, Cosenza, Luigi Pellegrini Editore, 2006. ISBN 88-8101-331-2
  • Alessandro Chiaramonte, Giovanni Tarli Barbieri (a cura di), Riforme istituzionali e rappresentanza politica nelle regioni italiane, Bologna, Il Mulino, 2007.
  • Gianni Barbacetto, Peter Gomez e Marco Travaglio, Mani sporche, Milano, Chiarelettere, 2008. ISBN 9788861900028
  • Peter Gomez, Marco Lillo e Marco Travaglio, Papi. Uno scandalo politico, Milano, Chiarelettere, 2009. ISBN 9788861900639
  • Mario Guarino, Veronica & Silvio. I segreti della first lady, gli intrighi del premier, amore, tradimenti e denaro, Bari, Dedalo, 2009. ISBN 9788822063083
  • Paolo Guzzanti, Guzzanti vs Berlusconi, Reggio Emilia, Aliberti, 2009. ISBN 9788874245048