La Posta Svizzera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Posta Svizzera
Logo
Stato Svizzera Svizzera
Tipo azienda pubblica
Fondazione 1998 (dalla scissione della PTT) a Berna
Sede principale Berna
Prodotti Servizi postali, logistici, finanziari
Fatturato 8,712 miliardi di CHF (2007)
Utile netto 909 milioni di CHF (2007)
Dipendenti 41.073 (2005)
Slogan «Per i clienti più esigenti del mondo.»
Sito web www.posta.ch

La Posta Svizzera (Die Schweizerische Post in tedesco, La Poste Suisse in francese, La Posta Svizra in romancio), è una società di servizi postali appartenente alla Confederazione Svizzera.

È un'azienda autonoma di diritto pubblico dotata di personalità giuridica e ha la sua sede a Berna. È nata dalla divisione, il 1 gennaio 1998, della PTT in due entità:

  • La Posta, incaricata della distribuzione della corrispondenza, della gestione dei servizi finanziari e del servizio degli autobus postali;
  • Swisscom, incaricata di gestire i servizi di telecomunicazione.

La Posta possiede il monopolio per gli invii di lettere fino a 100 grammi.

La Posta Svizzera conta 2.500 uffici postali sparsi per tutto il territorio nazionale. I clienti possono trovare negli uffici un vasto assortimento di prodotti postali e non, dagli articoli di cartoleria ai telefoni cellulari, passando dai computer.

Ogni anno, il settore Filatelia emette una quaratina di nuovi francobolli. Molti di essi sono considerate innovazioni sul piano internazionale, come il francobollo che emana un profumo di cioccolato o il francobollo in legno.

La Posta Svizzera copre tutto il territorio della Svizzera più le enclavi di Campione d'Italia (Italia) e Büsingen (Germania). Inoltre in Italia ha un ufficio postale a Domodossola (Piemonte).

Gruppo[modifica | modifica sorgente]

Cassetta postale svizzera

La Posta Svizzera è un gruppo moderno, che ingloba i settori di attività posta, logistica, servizi finanziari e trasporto di passeggeri oltre alle Attività internazionali, alla rete degli uffici postali e alla filatelia.

PostMail è incaricata di assicurare il servizio postale universale. Questa beneficia di un monopolio su alcuni servizi postali. PostMail propone inoltre servizi di marketing diretto completo alle piccole e medie imprese.

I clienti di PostLogistics traggono profitto da soluzioni logistiche integrate che coprono l'insieme della creazione della catena del valore e da un'offerta unica nel settore degli invii espressi, degli invii di messaggeria, dei pacchi e della logistica delle merci.

Con una rete di 10.450 chilometri, AutoPostale Svizzera SA trasporta ogni anno più di 105 milioni di viaggiatori.

PostFinance mette a disposizione servizi di pagamento, di investimento, di previdenza e di finanziamento. Nel corso degli ultimi anni è diventata un fornitore completo di servizi finanziari.

Swiss Post International si occupa della spedizione delle merci, della pubblicità, della corrispondenza commerciale e dei giornali fuori dalle frontiere svizzere. È presente in Svizzera come in numerosi altri Paesi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La sede a Berna
La sede di Locarno
  • 1849: Creazione della posta federale
La rinazionalizzazione della Posta da parte della Confederazione il 1º gennaio 1849 è stata decisa quasi senza opposizioni e sancita dall'articolo 33 della Costituzione federale del 1848. Gli inconvenienti delle Poste cantonali erano troppo evidenti. Fin da quell'epoca la sua missione era il trasporto di viaggiatori oltre a quello delle lettere, dei pacchi e dei fondi.
Nel 1849, La Posta è stata divisa in 11 distretti postali. Ogni distretto postale aveva una sua propria direzione che dipendeva a sua volta dalla direzione generale di Berna. La creazione dei distretti postali si era fortemente basata sui confini linguistici e cantonali e sulle vecchie regioni delle poste cantonali.
  • 1857: Primi vagoni postali
  • 1874: Fondazione dell'Unione Postale Universale a Berna
  • 1903: Primi trasporti postali con veicoli a motore
  • 1906: Introduzione dell'assegno postale
  • 1913: Primo trasporto di posta aerea
  • 1920: Creazione della PTT che raggruppa, sotto un'unica direzione, la posta, la telefonia e i telegrafi
  • 1928: Prima comunicazione telefonica verso l'America
  • 1939: Design delle cassette delle lettere e delle emettitrici di francobolli in giallo
  • 1951: Prima concessione televisiva.
  • 1961: Ultimo trasporto postale a cavallo a Avers (Grigioni)
  • 1964: Introduzione dei numeri postali d'avviamento
  • 1978: Primo Postomat (distributore automatico di banconote) e primo Natel
  • 1989: Introduzione degli interessi sui conti postali
  • 1998: Divisione della PTT in due aziende: La Posta Svizzera e Swisscom.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]