LODH

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Banca Lombard Odier & Co SA
Logo
Stato Svizzera Svizzera
Fondazione 1796
Fondata da Henri Hentsch
Sede principale Ginevra
Settore Private banking
Dipendenti 2000 (2014)
Sito web www.lombardodier.com

Fondata nel 1796, Lombard Odier è una delle più importanti banche private in Svizzera e in Europa.

Presentazione[modifica | modifica wikitesto]

Lombard Odier è stata fondata nel 1796 a Ginevra, dove si trova la sua sede principale. La Banca è diretta da otto Soci che rappresentano fino alla settima generazione di banchieri a capo dell’istituto. I Soci sono al tempo stesso proprietari e gestori e partecipano attivamente sia alla definizione della strategia e alla gestione della Banca che al servizio ai clienti.

Presente sulle principali piazze finanziarie mondiali, Lombard Odier dispone di una rete di 26 uffici in 19 paesi e impiega circa 2’000 persone.

Da diversi anni Lombard Odier ha deciso di dare impulso allo sviluppo delle sue attività legate ai clienti privati in Europa, in Asia e in Svizzera, rafforzare l’offerta di servizi di gestione patrimoniale e mettere la sua piattaforma tecnologica a disposizione dei professionisti della finanza.

Dati salienti[modifica | modifica wikitesto]

Patrimoni totali della clientela: 211 miliardi di franchi svizzeri
Patrimonio gestito: 156 miliardi di franchi svizzeri
Rating Fitch: AA-
Coefficiente patrimoniale Tier 1: 23,8%


Date principali[modifica | modifica wikitesto]

1796 Fondazione di Hy Hentsch & Cie da parte di Henri Hentsch
1798 Creazione della banca Henri Hentsch & Lombard da parte di Henri Hentsch e Jean Gédéon Lombard
1800 Finanziamento dell’industria mineraria
1857 Cofondazione della Borsa di Ginevra (20 anni prima di quella di Zurigo)
1872 Fondazione da parte di James Odier e Jules Darier-Rey della prima compagnia ginevrina di assicurazioni sulla vita
1880 Partecipazione al finanziamento della rete ferroviaria svizzera
1907 Cofondazione della Banca nazionale svizzera
1910 Costituzione di un fondo previdenziale per i collaboratori dell’impresa
1950 Banca pioniera nella creazione e nella distribuzione di fondi d’investimento in Europa
1951 Prima banca privata che s’installa all’estero (apertura di un ufficio a Montréal)
1957 Installazione del primo sistema informatico dell’impresa
1979 Prima banca europea ad acquisire un seggio al New York Stock Exchange
1993 Partecipazione alla creazione della Borsa elettronica svizzera
1995 Lancio del primo fondo settoriale con la collaborazione di esperti scientifici
2002 Nascita di Lombard Odier Darier Hentsch & Cie
2009 Creazione del marchio Lombard Odier
2011 Nuova ragione sociale: Lombard Odier & Cie
2014 La banca diventa Lombard Odier & Co SA, società in accomandita per azioni

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo è strutturato in base a tre ambiti di attività con patrimoni totali della clientela pari a 211 miliardi di franchi svizzeri.

Clienti privati
Lombard Odier offre ai suoi clienti privati una gamma di soluzioni patrimoniali quali la gestione di portafogli su mandato discrezionale o di consulenza, la pianificazione della successione, il reporting fiscale o i servizi di deposito.

Unità asset management
Tramite la sua affiliata LOIM (Lombard Odier Investment Managers), Lombard Odier propone ai suoi clienti un’asset allocation basata sul rischio, investimenti tematici in azioni, obbligazioni convertibili e strategie a rendimento assoluto.

Servizi tecnologici e bancari
Lombard Odier mette a disposizione dei clienti di servizi bancari e tecnologici la propria infrastruttura informatica e operativa, oltre a servizi di global custody e di reporting.

Altro[modifica | modifica wikitesto]

In quanto impresa familiare, la banca si impegna attivamente per la promozione, lo studio e lo sviluppo del modello d’affari delle imprese familiari. Inoltre, attraverso la Fondation Lombard Odier l’istituto sostiene numerosi progetti filantropici nell’ambito dell’innovazione, dell’imprenditoria e della formazione dei giovani

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera