L'uomo in bilico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'uomo in bilico
Titolo originale Dangling Man
Autore Saul Bellow
1ª ed. originale 1944
1ª ed. italiana 1953
Genere romanzo
Lingua originale inglese

L'uomo in bilico (in originale Dangling Man) è il primo romanzo scritto da Saul Bellow e pubblicato nel 1944, presso Vanguard Press.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Scritto in forma di diario, è la storia di un uomo disoccupato di Chicago, di nome Joseph, delle sue relazioni con la moglie e gli amici, mentre aspetta di essere richiamato a combattere nelle seconda guerra mondiale. L'attesa però si protrae, e l'uomo si fa prendere da domande esistenziali sul senso della propria vita.

Edizioni italiane[modifica | modifica sorgente]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura