L'uomo della luna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'uomo della luna
Titolo originale The Man in the Moon
Paese di produzione USA
Anno 1991
Durata 99 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere drammatico
Regia Robert Mulligan
Fotografia Freddie Francis
Montaggio Trudy Ship
Musiche James Newton Howard
Interpreti e personaggi

L'uomo della luna (The Man in the Moon) è un film drammatico del 1991 diretto da Robert Mulligan ed ha segnato l'esordio di Reese Witherspoon.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La quattordicenne Dani, secondogenita della famiglia Trant, è un vero maschiaccio che passa le sue giornate all'aperto fra nuotate allo stagno e corse tra i prati. Un giorno conosce Court Foster, un ragazzo di 17 anni, di cui si invaghisce. Come ogni ragazza della sua età, Dani idealizza questo sentimento e non si rende conto che nel tempo, quello che lega Court a lei, si va indirizzando verso una semplice simpatia. Il ragazzo, infatti, si innamora, ricambiato, di Maureen, la sorella maggiore di Dani. Questo fatto porterà ad una frattura il rapporto tra le due, destinato a risolversi solo in seguito all'inaspettata uscita di scena di Court, che ristabilirà l'ordine iniziale e le renderà nuovamente solidali l'una con l'altra nella comune sofferenza.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema