L'uomo che uccise se stesso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'uomo che uccise se stesso
L'uomo che uccise se stesso.png
Roger Moore in una scena del film
Titolo originale The Man Who Haunted Himself
Paese di produzione Regno Unito
Anno 1970
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere fantastico
Regia Basil Dearden
Soggetto Anthony Armstrong
Sceneggiatura Basil Dearden, Michael Relph, Bryan Forbes
Produttore Bryan Forbes
Fotografia Tony Spratling
Montaggio Teddy Darvas
Musiche Michael J. Lewis
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'uomo che uccise se stesso (The Man Who Haunted Himself) è un film del 1970 diretto da Basil Dearden.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'industriale Harold Pelham resta coinvolto in un drammatico incidente stradale. Miracolosamente illeso, l'uomo torna a casa dalla sua famiglia, ma scopre che un sosia si è intromesso nella sua vita e sta cercando di rubare la sua identità. Lo scontro finale avviene sulle rive del Tamigi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema