L'ultima preda (film 1950)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'ultima preda
L'ultima preda (film 1950).JPG
Nancy Olson e William Holden
Titolo originale Union Station
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1950
Durata 80 min
Colore b/n
Audio sonoro
Genere noir
Regia Rudolph Maté
Soggetto Thomas Walsh
Sceneggiatura Sydney Boehm
Produttore Jules Schermer
Casa di produzione Paramount Pictures
Fotografia Daniel L. Fapp
Montaggio Ellsworth Hoagland
Musiche Heinz Roemheld
Costumi Mary Kay Dodson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'ultima preda è un film noir statunitense del 1950 girato dallo specialista di questo genere cinematografico degli anni cinquanta, Rudolph Maté.

La pellicola inizialmente era stata intitolata Nightmare in Manhattan ricalcando il successo editoriale dell'omonimo libro di Thomas Walsh, per il quale vinse l'Edgar Award per il miglior romanzo. Tuttavia, poiché la sceneggiatura originale venne modificata e l'ambientazione venne spostata da New York a Chicago e la vittima non era più un bambino ma una ragazza, il titolo del film venne cambiato.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Joyce Willecombe è la segretaria di un ricco uomo d'affari, Henry Murchison. Di ritorno dal suo lavoro di segretaria, in treno, nota due uomini arrivati in tutta fretta in macchina in una stazione intermedia, li vede salire nella sua carrozza e accomodarsi in due posti diversi e nota anche che uno dei due porta una pistola. Preoccupata che possano essere due malintenzionati, una volta arrivati alla stazione che dà nome al titolo originale in inglese della pellicola, la Union Station di Chicago, decide di segnalare il tutto al tenente William Calhoun, in servizio alla polizia ferroviaria; l'investigazione conseguente la segnalazione, porterà alla scoperta del rapimento di Lorna, la figlia di Henry Murchison.

Durante le ricerche, il tenente Calhoun scopre che la stazione è stata prescelta come luogo di scambio per la consegna del riscatto e lotterà contro il tempo affinché prima del momento convenuto per l'appuntamento venga scoperta l'identità dei criminali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema