L'ombra che cammina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'ombra che cammina
Titolo originale The Walking Dead
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1936
Durata 66 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere azione, orrore, fantascienza
Regia Michael Curtiz
Soggetto Ewart Adamson, Joseph Fields
Sceneggiatura Ewart Adamson, Peter Milne, Robert Hardy Andrews, Lillie Hayward
Produttore Louis F. Edelman
Casa di produzione Warner Bros
Fotografia Hal Mohr
Montaggio Thomas Pratt
Scenografia Hugh Reticker
Costumi Orry-Kelly
Trucco Perc Westmore
Interpreti e personaggi

L'ombra che cammina (The Walking Dead) è un film del 1936 diretto da Michael Curtiz.

È un film d'azione statunitense a sfondo horror e fantascientifico con Boris Karloff, Ricardo Cortez e Edmund Gwenn. Karloff interpreta un uomo ingiustamente giustiziato riportato in vita da uno scienziato (Gwenn).

Trama[modifica | modifica sorgente]

John Ellman è stato incastrato per l'omicidio del giudice Shaw da una banda di malviventi guidata da un uomo chiamato Nolan. Egli è ingiustamente processato e nonostante il fatto che la sua innocenza sia stata provata, viene condannato alla sedia elettrica e giustiziato. Il dottor Evan Beaumont recupera il suo corpo e lo fa rivivere, come parte dei suoi esperimenti per rianimare un cadavere e per scoprire cosa succede all'anima dopo la morte.

Il dottor Beaumont, a tale scopo, usa un cuore meccanico. Anche se John Ellman non ha idea di chi voglia incastrarlo, comincia a cercare i colpevoli. Ognuno di questi perisce di una morte orribile. Nel confronto finale con gli ultimi due cospiratori, Ellman viene colpito a morte da Nolan e dal suo scagnozzo Loder che poi muoiono schiantandosi con l'automobile. Dopo aver compiuto la sua missione, quella di portare la giustizia e annientare i colpevoli, Ellman muore, poco dopo aver spiegato la morte e l'aldilà al curioso dottor Beaumont. Egli avverte inoltre Beaumont di non continuare i suoi esperimenti.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da Michael Curtiz su una sceneggiatura di Ewart Adamson, Peter Milne, Robert Hardy Andrews e Lillie Hayward con il soggetto di Ewart Adamson e Joseph Fields,[1] fu prodotto da Louis F. Edelman per la Warner Bros[2] e girato nei Warner Brothers Burbank Studios a Burbank e nel Griffith Park a Los Angeles, in California[3] dal 23 dicembre 1935 con un budget stimato in 217.000 dollari.[4]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito con il titolo The Walking Dead negli Stati Uniti dal 14 marzo 1936 (première a New York il 1º marzo 1936)[5] al cinema dalla Warner Bros.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Francia il 10 maggio 1936 (Le mort qui marche)
  • in Danimarca il 15 ottobre 1936 (Den døde vender tilbage)
  • in Svezia il 27 novembre 1936 (Den levande döde)
  • in Austria nel 1937 (Der wandernde Tod)
  • in Portogallo il 29 marzo 1937 (O Morto que Voltou à Vida)
  • negli Stati Uniti il 15 luglio 1944 (redistribuzione)
  • in Germania Ovest il 1º maggio 1979 (Der wandelnde Leichnam, in TV)
  • in Ungheria (Halvajáró)
  • in Spagna (Los muertos andan)
  • in Brasile (O Morto Ambulante)
  • in Grecia (Periplanomenos nekros)
  • in Italia (L'ombra che cammina)

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo il Morandini il film è un "bizzarro cocktail tra horror e cinema gangsteristico, raccontato con l'abituale energia da Curtiz". Morandini segnala inoltre l'interpretazione di Karloff.[6]

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Le tagline sono:[7]

  • "BACK FROM THE DEAD! (original print ad - all caps)".
  • "THE BODY OF A GIANT! THE MIND OF A FIEND! RETURNED FROM THE DEAD TO WREAK VENGEANCE UPON HIS PERSECUTORS!! (original print ad - all caps)".
  • "ETERNITY COULD NOT HOLD HIM!...A mystery drama that will raise goose pimples!".
  • "See science bring an electrocuted convict back to life...with supernatural powers to rub out one by one the killers who sent him to the chair! (re-release print ad)".
  • "HOW CAN A MAN AVENGE HIS OWN MURDER? (original ad - all caps)".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) L'ombra che cammina - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 7 aprile 2013.
  2. ^ a b (EN) L'ombra che cammina - IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 7 aprile 2013.
  3. ^ (EN) L'ombra che cammina - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 7 aprile 2013.
  4. ^ (EN) L'ombra che cammina - IMDb - Box office / incassi. URL consultato il 7 aprile 2013.
  5. ^ a b (EN) L'ombra che cammina - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 7 aprile 2013.
  6. ^ L'ombra che cammina - MYmovies. URL consultato il 7 aprile 2013.
  7. ^ (EN) L'ombra che cammina - IMDb - Tagline. URL consultato il 7 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]