L'inverno ti farà tornare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'inverno ti farà tornare
Alida Valli L'inverno ti farà tornare.JPG
Alida Valli (Thérèse Langlois)
Titolo originale Une aussi longue absence
Paese di produzione Francia
Anno 1961
Durata 85 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Henri Colpi
Soggetto Marguerite Duras e Gérard Jarlot
Sceneggiatura Marguerite Duras e Gérard Jarlot
Fotografia Marcel Weiss
Montaggio Jasmine Chasney e Jacqueline Meppiel
Musiche Georges Delerue
Scenografia Maurice Colasson
Interpreti e personaggi
Premi

L'inverno ti farà tornare (Une aussi longue absence) è un film del 1961 diretto da Henri Colpi, vincitore della Palma d'oro come miglior film al 14º Festival di Cannes, ex aequo con il film Viridiana di Luis Buñuel.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'azione si svolge nell'estate del 1960 a Puteaux, piccolo paese che si affaccia sulla Senna a pochi chilometri da Parigi. Con l'aiuto di una giovane dipendente, Thérèse Langlois vi gestisce un bistrot. Suo marito, deportato dai tedeschi nel 1944 in Germania, non ha fatto più ritorno ed è ufficialmente considerato morto.

Da qualche giorno Thérèse ha notato passare un vagabondo che somiglia straordinariamente a suo marito. Lo segue, si accerta che vive come un clochard sulle rive della Senna, lo avvicina, parla con lui e si convince che si tratta proprio di suo marito. Comprende però che l'uomo ha perso la memoria e non può confermare le sue certezze. Un giorno l'uomo, così come è venuto, scompare. Thérèse rimane con l'illusione di un suo ritorno.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Awards 1961, festival-cannes.fr. URL consultato l'11 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema